28 dic 2021

Lazio, Acerbi e Hysaj verso il rientro con l'Empoli

La Lazio sta per recuperare due pezzi importanti per la difesa: Acerbi e Hysaj pronti per il 6 gennaio

simone gamberini
Sport
Hysaj verso il rientro
Hysaj verso il rientro

Roma, 28 dicembre 2021 - La Serie A sta per tornare e Maurizio Sarri ha la necessità di recuperare tutti i suoi uomini per cominciare al meglio il girone di ritorno, dove dovrà rimontare almeno una posizione in classifica se vorrà qualificare la sua squadra per le prossime coppe europee. Nell'ottica dei ritorni dagli infortuni arrivano novità confortanti dalle situazioni di Acerbi e Hysaj.

Tornano Acerbi e Hysaj

La situazione fisica di Francesco Acerbi sembra essere migliore rispetto a quanto diagnosticato il giorno dopo la trasferta di Venezia: allora il centrale difensivo era stato schierato addirittura in attacco nel finale di gara per non lasciare la squadra in dieci viste le difficoltà fisiche accusate, ma il problema dovrebbe essere assorbito in questi giorni che lo separano dal match contro l'Empoli. Acerbi dovrebbe osservare un percorso personalizzato di rientro ma a oggi le sensazioni sono decisamente positive per vederlo in campo nel match della Befana. Così come Hysaj dà segnali incoraggianti: nell'ultima partita non era stato convocato per un problema ai flessori della coscia sinistra ma nel lungo tempo tra le due partite l'allarme dovrebbe rientrare per dare a Sarri di fatto la sua difesa titolare.

Difesa OK

La difesa dovrebbe avere quindi tutti gli effettivi a disposizione: con Acerbi e Luiz Felipe al centro del reparto e Marusic e Hysaj schierati come terzini. Esclusione in vista dunque per Manuel Lazzari che continua a essere accompagnato da voci di una possibile partenza addirittura già in questo mercato di gennaio. Sul fronte recuperi intanto si attendono notizie sulla negatività di Immobile, che dovrebbe tornare anche lui in attacco dopo aver contratto il covid due settimane fa.

Leggi anche - Shevchenko è risultato positivo al tampone

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?