18 dic 2021

Lazio, le scuse di Acerbi: "Gesto sbagliato"

Acerbi si scusa con i tifosi della Lazio dopo l'esultanza polemica in seguito al gol segnato al Genoa

simone gamberini
Sport
Acerbi si scusa con i tifosi
Acerbi si scusa con i tifosi

Roma, 18 dicembre 2021 - Dopo Lazio-Genoa non sono passate inosservate le polemiche relative a Francesco Acerbi: il difensore centrale biancoceleste è stato protagonista di un'esultanza polemica e ai microfoni nel post partita si è tolto qualche sassolino nei confronti della tifoseria. Poi però a mente fredda si è scusato per la sua impulsività.

Il motivo 

Dopo l'esultanza polemica nell'intervista immediatamente dopo la partita aveva spiegato così i suoi malumori. "Di rispondere alle critiche me ne frega meno di niente, fa parte del nostro lavoro, di quello che facciamo" le sue parole dopo il successo contro il Genoa. "Per fortuna che la gente non sa cosa succede nello spogliatoio, è giusto così. Ritrovarsi decimi in classifica non è mai bello, abbiamo delle difficoltà, cerchiamo di risolvere. Ce la stiamo mettendo tutta, anzi quasi. Tifosi? Ora ce ne sono meno di quando c'era il Covid, ci mancano. Eravamo a zero, ora ne abbiamo cinquemila, va bene lo stesso" ha aggiunto.

Le scuse

Poi sono arrivate prontamente le scuse una volta capito di essersi lasciato andare. "Ciao a tutti. Questa sera ho fatto un gesto sbagliato, è stato dettato unicamente dall'adrenalina, non per mancanza di rispetto. Mi dispiace, ma sapete quanto ci tenga alla Lazio, ai tifosi, al mondo Lazio. Vi mando un grande abbraccio, sempre forza Lazio" il suo post.

Leggi anche - Il possibile nuovo format della Nations League

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?