Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Milano, 10 giugno 2021 – Sarà un uomo plusvalenza oppure no? Lautaro Martinez può essere uno dei calciatori più ricercati sul mercato estivo, da campione d’Italia di una Inter che avrà bisogno di cedere almeno una pedina preziosa della propria rosa. Su chi ricadrà la scelta dipenderà dalle offerte visto che l’Inter non intende svendere nessuno. Sul futuro di Lautaro Martinez si è espresso il suo agente Alejandro Camano, e per il momento la trattativa per il rinnovo è messa in standby.

Nessuno ha chiamato dal Barcellona

Da circa un anno si parla insistentemente del Barcellona come squadra interessata a Lautaro Martinez. Accoppiare il toro con Messi sarebbe stato bello in Catalogna, ma i costi alti e il Covid non hanno permesso ai blaugrana di formulare l’offerta giusta. E ora a far coppia con Messi c’è anche Aguero. Nelle ultime settimane si è parlato anche di Atletico Madrid, pur senza offerte ufficiali. Il procuratore non chiude la porta ma per il momento non ci sono contatti: “Noi siamo tranquilli – le parole di Camano al quotidiano Sport – Barcellona? Nessuno ci ha chiamato per il momento e non è un nostro pensiero. Gli piacerebbe? A chi non piacerebbe giocare nel Barcellona”.

No al rinnovo

Lautaro potrà anche essere una pedina ambita dal mercato, ma l’Inter la valutazione l’ha fatta, cioè quella da cui si può iniziare a trattare. E non è bassa: 90 milioni. Sia il toro che Hakimi sono i due pezzi più pregiati sul mercato, ma nessuno svenderà. Di questo ha parlato Camano: “Tutto ha un prezzo e mi sembra che l’Inter non abbia parlato di cessione, ma vedremo cosa accadrà durante il mercato”. E il rinnovo? L’Inter ha formulato la propria offerta ma per il momento il giocatore e il suo entourage hanno deciso di restare con l’attuale accordo: “Sì ci hanno offerto il rinnovo ma oggi stiamo bene come stiamo”. Sinonimo di cessione? Dipenderà dalle offerte che arriveranno all’Inter. E dovranno essere alte.

 

Leggi anche - Juve e Superlega - La Uefa sospende il procedimento disciplinare