20 apr 2022

Inter, Lautaro toro scatenato: "Ora sei finali, doppietta per la mia famiglia"

L'argentino trascina l'Inter in finale, sono 18 gol in stagione tra campionato e coppe: l'Inter approccia bene la volata per i trofei primaverili

manuel minguzzi
Sport
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Milano, 20 aprile 2022 - Inter in finale di Coppa Italia grazie al successo per tre a zero nel derby di ritorno contro il Milan, protagonista Lautaro Martinez con una sontuosa doppietta nel primo tempo, poi Gosens ha cementato il risultato nel finale. Da Torino in avanti, vittoria sofferta con la Juve, l'Inter ha cambiato marcia e con il match da recuperare con il Bologna ha il destino nelle proprie mani. In attesa della seconda finalista, si gioca il ritorno tra Juve e Fiorentina, Simone Inzaghi si gode il diciottesimo gol stagionale del toro scatenato nerazzurro.

Lautaro: "Doppietta per la famiglia"


Quindici gol in campionato, uno in Champions, due in Coppa Italia, Lautaro Martinez vede rosso, come i tori scatenati che non si fermano più. La prestazione nel derby è stata di altissimo livello, tra gol, giocate offensive, sacrificio difensivo, emblematico un salvataggio su Giroud nella ripresa: l'argentino ha inserito le marce alte. "Giocheremo un'altra finale e siamo contenti - le sue parole - Ora dobbiamo recuperare energie e guardare avanti. Io lotto sempre per questa maglia dando tutto. La doppietta è per la mia famiglia che era a Milano a vedermi". Il prosieguo di stagione pone davanti due sfide cruciali, la Roma sabato e il recupero con il Bologna mercoledì: lo Scudetto si gioca qui. "Dobbiamo mantenere la calma, penseremo partita dopo partita. Ne mancano sei e saranno tutte difficili. Sono 6 finali". Gli fa eco Robin Gosens, al suo primo gol in nerazzurro. L'esterno tedesco è riserva di Ivan Perisic ma ieri ha fatto capire a tutti che la sua propensione al gol, in doppia cifra l'anno scorso all'Atalanta, è rimasta intatta: "E' una finale meritata e voluta - il suo commento - La vittoria ci dà grande morale e ci aiuterà in questo finale di stagione. Mancano 6 finali e vogliamo vincerle tutte". Prossima fermata San Siro, sabato alle 18 contro la Roma di Mourinho reduce dall'importante pareggio di Napoli.

Juve-Fiorentina, probabili formazioni e dove vederla

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?