Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 giu 2022

Juventus, Vlahovic: ho sempre avuto in mente questo club

Il serbo in un'intervista al Telegraph: "Mi identifico decisamente con il DNA di questa società"

13 giu 2022
francesco bocchini
Sport
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Torino, 13 giugno 2022 - "Io non ho parlato con nessuno, forse il mio agente ne sa qualcosa. Avevo solo un club in mente perché la Juventus è la Juventus. Non c’è altro da dire. E ora mi sento onorato di indossare questa maglia. È incredibile ogni volta che la vesto". Ha parole al miele Dusan Vlahovic per la Vecchia Signora. Il serbo è assolutamente convinto della scelta fatta a gennaio, quando ha spinto affinché l'affare fra la Fiorentina e la società bianconera avesse un buon esito. Nonostante le alternative non mancassero (l'Arsenal su tutte), il classe 2000 non ha mai avuto dubbi. "Mi identifico decisamente con il loro DNA. La personalità della Juventus coincide con la mia. Quando vieni qui non ti arrendi mai, combatti tutto il tempo, fai i sacrifici. Questo - spiega in in un’intervista al Telegraph - era sicuramente quello che stavo cercando".

Juventus, ufficiale il rinnovo di De Sciglio fino al 2025

Pressione

Con l'arrivo alla Vecchia Signora e dopo una grande prima parte di stagione (20 gol in 24 parte con la Viola), Vlahovic ha cominciato ad avere a che fare con le prime critiche. Ma la cosa non lo ha spaventato, anzi. "Mi piace la pressione. Mi piacciono le grandi aspettative perché mi piace il tipo di adrenalina che provocano. Non ho mai davvero sofferto troppo per la pressione - il commento dell'attaccante dei piemontesi - Forse quando ero più giovane ma non ora e tra 10 anni probabilmente mi sentirò ancora meglio. Non mi interessa molto quando le persone parlano di pressione”.

Germania-Italia, probabili formazioni e dove vederla

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?