Udinese-Juventus (Ansa)
Udinese-Juventus (Ansa)

Roma, 23 luglio 2020 - La Signora rimanda lo scudetto, ma la Lazio vola in Champions. Nella prima partita della 35esima giornata di Serie A , l'Udinese vince in extremis contro la Juventus 2-1 in rimonta, firmato da Fofanaal 92', dopo il botta e risposta tra de Ligt e Nestorovski. Alla Dacia Arena la Juve resta ferma a 80 punti, a +6 sull'Atalanta e a +7 sull'Inter, a tre giornate dalla fine del campionato. La squadra di Gotti, invece, vede la salvezza portandosi a 39 punti a +7 sul Lecce terzultimo. Nella seconda partita della giornata, invece, la Lazio trionfa sul Cagliari 2-1. All'Olimpico i biancocelesti ritrovano la vittoria dopo 5 partite e si prendono matematicamente il quarto posto Champions, che mancava da 13 anni, dall'ultima volta nel 2007/08.

Serie A, risultati e classifica

Udinese-Juventus, 2-1

Rivivi qui la diretta

Tabellino

UDINESE (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Becao (50' st De Maio sv); Ter Avest (33' st Samir sv), Zeegelaar (24' st Stryger Larsen 6), De Paul, Fofana, Sema; Nestorovski, Okaka.
In panchina: Perisan, Nicolas, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, Oviszach, Compagnon, Lirussi.
Allenatore: Gotti.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo (30' st Cuadrado), de Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Ramsey (14' stMatuidi), Rabiot; Bernardeschi (15' st Douglas Costa), Dybala, Cristiano Ronaldo.
In panchina: Pinsoglio, Buffon, Pjanic, Demiral, Olivieri, Muratore, Coccolo, Vrioni, Zanimacchia.
Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Irrati di Pistoia.
RETI: 42' de Ligt; 7' st Nestorovski, 47' st Fofana.
Ammoniti: Ramsey, Ekong, Zeegelaar, Cuadrado. Angoli: 3-7. Recupero: 2' pt, 6' st.

Lazio-Cagliari, 2-1

Rivivi la diretta

Tabellino

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari (13' st Marusic), Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto (46' st Cataldi sv), Jony (13' st Lukaku); Caicedo (20' st Correa ), Immobile (46' st Adekanye sv).
In panchina: Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, Armini, Falbo, A. Anderson.
Allenatore: Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis (39' st Pisacane sv); Farago', Nandez, Ionita (39' st Gagliano sv), Rog (21' st Birsa), Mattiello (26' st Ragatzu); Joao Pedro, Simeone.
In panchina: Rafael, Ciocci, Ceppitelli, Ladinetti, Lombardi, Marigosu, Paloschi, Pereiro.
Allenatore: Zenga.

RETI: 45' pt Simeone, 2' st Milinkovic-Savic, 15' st Immobile.
ARBITRO: Piccinini di Forli'.
Ammoniti: Jony, Lazzari, Klavan, Parolo. Angoli: 12-3. Recupero: 1' pt, 5' st.