Luis Suarez
Luis Suarez

Torino, 28 agosto 2020 - Non solo Edin Dzeko e Arkadiusz Milik per l'attacco della Juventus. L'ultimo nome buono per ricoprire i panni di nuovo numero 9 bianconero è quello di Luis Suarez. L'uruguaiano non rientra più nei piani del Barcellona, specie dopo l'approdo in panchina di Ronald Koeman: la società blaugrana glielo ha fatto capire chiaramente e di conseguenza il calciatore è destinato a lasciare la Catalogna già in questa finestra di mercato, a un anno cioè dalla scadenza del contratto. L'ex Ajax potrebbe liberarsi anzitempo in cambio di una lauta buonuscita da parte del club, ma c'è in ballo anche l'ipotesi cessione. 

Intanto l'enoturage del classe '87 sta proponendo il proprio assistito alle migliori squadre d'Europa, compresa la Vecchia Signora. Questo perché è cosa nota che i bianconeri andranno a dividere le proprie strade da quelle di Gonzalo Higuain, messo alla porta pubblicamente da Andrea Pirlo. I campioni d'Italia avranno quindi bisogno di un attaccante centrale le cui caratteristiche si possano sposare bene con quelle di Cristiano Ronaldo. E Suarez rappresenterebbe un profilo ideale, anagrafe e stipendio (al Barcellona guadagna qualcosa come 11/12 milioni di euro) a parte. Il bomber passato anche da Liverpool è in grado infatti di giocare con i compagni (in particolare con gli altri campioni in squadra) e di essere implacabile in zona gol (21 centri nella scorsa stagione, 198 quelli in sei anni in blaugrana). 

Insomma, a queste condizioni Suarez potrebbe essere un'occasione da non lasciarsi sfuggire per Madama. Dal canto suo, il centravanti gradirebbe eccome la destinazione: non solo per la presenza di Ronaldo e per il blasone dei bianconeri, ma pure per la possibilità di approfittare degli sgravi fiscali del decreto crescita. Questo matrimonio potrebbe quindi rivelarsi un affare per tutti: le parti ci pensano, mentre i tifosi già fantasticano immaginandosi un attacco da sogno per la prossima stagione. Sviluppi concreti sono attesi nelle prossime settimane, quando la Juve dovrà necessariamente arrivare al dunque per il suo nuovo numero 9.