L'esultanza dei giocatori della Juventus
L'esultanza dei giocatori della Juventus

Torino, 26 gennaio 2021 - Definirla "gara squilibrata" è anche forse riduttivo. Ma comunque in palio c'è una semifinale di Coppa Italia. Che per la Juventus si tratta di abitudine, avendo alzato il trofeo 13 volte, mentre per la Spal sarebbe una pagina indelebile di storia. All'Allianz Stadium vanno in scena i quarti di finale fra i bianconeri e la quarta forza del campionato di serie B. Sulla carta non c'è partita ed è quello che si augura Andrea Pirlo. Pasquale Marino invece sogna l'impresa impossibile, dopo aver già giocato un brutto scherzo al Sassuolo negli ottavi. 

Qui Juve

Buffon prenderà il posto di Szczesny, mentre davanti a lui dovrebbero agire sia de Ligt che Demiral, che hanno bisogno di mettere minuti nella gambe. Insieme a loro probabilmente i giovani Dragusin e Frabotta. Cambi anche in mediana: niente Arthur e Bentancur, ma McKennie, Rabiot e pure Ramsey, che l'anno scorso andò a segno contro la Spal a Ferrara nel successo per 2-1 della Juventus. La novità più rilevante potrebbe essere rappresentata dalla titolarità di Di Pardo sull'out di destra. In avanti turno di riposto per Cristiano Ronaldo, con l'attacco che sarà affidato alla coppia composta da Kulusevski (squalificato contro la Samp) e Morata.

Probabili formazioni 

Juventus (4-4-2): Buffon; Dragusin, de Ligt, Demiral, Frabotta; Di Pardo, McKennie, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata. All. Pirlo. 

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Missiroli, Valoti, Esposito, Sala; Floccari, Paloschi. All. Marino. 

Orario e dove vederla

Il match è in programma per mercoledì 27 gennaio alle 20:45 e verrà trasmesso in diretta tv in esclusiva dalla Rai, per la precisione su Rai Uno. Sarà inoltre possibile seguire la gara anche in streaming, grazie alla piattaforma RaiPlay e attraverso dispositivi come pc e notebook (collegandosi al sito ufficiale) o ancora smartphone e tablet (tramite l’apposita app).

Leggi anche: La rivelazione Arthur