L'esultanza bianconera a San Siro
L'esultanza bianconera a San Siro

Torino, 9 gennaio 2021 - La Juventus alla prova del tre. Domani (domenica 10 gennaio) contro il Sassuolo, i bianconeri cercano la terza vittoria consecutiva, filotto che in campionato ancora non è mai arrivato in questa stagione. Dopo i sette gol rifilati a Udinese e Milan, la truppa di Andrea Pirlo riparte dal Sunday Night con i neroverdi di Roberto De Zerbi, in quello che - classifica alla mano - ha tutti i tratti per essere definito big match. La Vecchia Signora, quarta, ha infatti solo un punto di vantaggio su Locatelli e compagni, seppur con l'asterisco della gara con il Napoli da recuperare. Sbancando l'Allianz Stadium per la prima volta nella loro storia, gli emiliani si riporterebbero in zona Champions. E forse, mai come domani, i presupposti per sognare il colpaccio ci sono, alla luce del percorso altalenante dei campioni d'Italia in carica e delle assenze nelle loro fila di quattro titolari come Alex Sandro, Cuadrado e de Ligt, positivi al Covid-19, e Morata, infortunato.

Serie A, tre anticipi al sabato

Qui Juve

Difesa da reinventare per Pirlo, che dovrebbe confermare lo stesso schieramento visto a Milano, con Demiral al posto di de Ligt, anche se non è da escludere un turno di riposo per lo stakanovista Danilo, peraltro diffidato (domenica prossima c'è Inter-Juve). In questo caso toccherebbe a capitan Chiellini. A centrocampo si potrebbe rivedere la coppia Arthur-McKennie, mentre in fascia Kulusevski è in ballottaggio con Ramsey per cominciare dal 1'. Chiesa, grande protagonista a San Siro, di nuovo titolare, così come Dybala, che farà coppia con Ronaldo sostituendo Morata. 

Qui Sassuolo

Grossa mancanza per De Zerbi, costretto a rinunciare per la trasferta a Torino (e non solo) a Berardi, k.o. contro il Genoa. Senza l'attaccante classe '94, che ha rimediato una lesione distrattiva dei flessori della coscia destra, si giocano una maglia da titolare Traoré e Defrel, con il primo favorito per comporre con Boga Djuricic il terzetto dietro a Caputo. Al centro della difesa rientra Chiriches, mentre nel ruolo di terzini dovrebbe partire Toljan e Rogerio. in mediana spazio, oltre a Locatelli (obiettivo di mercato della Juve), a Bourabia

Probabili formazioni

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral, Frabotta; Chiesa, Arthur, McKennie, Kulusevski; Dybala, Ronaldo. All. Pirlo. 

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Bourabia; Traorè, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi.

Orario e tv

Il match, valido per la 17° giornata di Serie A, è in programma per domenica 10 gennaio alle 20.45 e sarà visibile in diretta tv su Sky ai canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). La gara potrà essere seguita anche in streaming su Sky Go, attraverso dispositivi come tablet, pc e smartphone, oppure su Now Tv. 

Leggi anche - Frabotta: "Sogno il primo gol in A"

FRANCESCO BOCCHINI