Paulo Dybala
Paulo Dybala

Torino, 24 settembre 2021 - Paulo Dybala e la Juventus sono sempre più vicini. Il rinnovo dell'argentino, come confermato anche da Pavel Nedved prima della gara con lo Spezia, è ormai a un passo. "Stiamo proseguendo le trattative di rinnovo e dobbiamo trovare il momento giusto per definire l’accordo. La trattativa prosegue bene e manca ancora qualcosina, ma siamo fiduciosi”, le parole del vice presidente bianconero, che nella giornata di domani sarà presente insieme al resto della dirigenza al vertice con l'agente del calciatore argentino, Jorge Antun, ormai da settimane a Torino per arrivare all'intesa con la Vecchia Signora. 

I dettagli 

 

Intesa che dovrebbe essere trovata a metà strada fra la richiesta della Joya (10 milioni) e la volontà manifestata dalla società piemontese, ossia quella di non superare quota otto milioni di parte fissa. A questa la Juventus aggiungerà altri due milioni di bonus facilmente raggiungibili. Sulla durata invece ci sono meno dubbi: la scadenza, dall'attuale 30 giugno 2021, sarà portata al 2025, rendendo così Dybala il vero perno - assieme a Federico Chiesa - della squadra del presente ma anche e soprattutto del futuro. Dopo la fascia di capitano al braccio indossata in assenza di Giorgio Chiellini, ecco un altro atto di responsabilizzazione da parte del club nei confronti del numero 10. 

Ancora titolare

 

Nel frattempo, Dybala come i compagni si sta preparando alla sfida di domenica (alle 12:30) contro la Sampdoria, nella quale i bianconeri cercano la prima vittoria casalinga della stagione. L'ex Palermo sarà un'altra volta titolare nell'attacco di Massimiliano Allegri, pronto per mettere la propria qualità al servizio della squadra. Da capire chi lo affiancherà là davanti: Alvaro Morata, partito in panchina contro lo Spezia, oppure di nuovo Moise Kean, a segno nel match del "Picco"?

Leggi anche: Inter-Atalanta, probabili formazioni e dove vederla