Allegri e Agnelli
Allegri e Agnelli

Torino, 2 settembre 2021 - "Squadra distrutta e uno stadio salotto. Agnelli e Pairetto disastro perfetto". "Ovunque tamburi e striscioni!! All'Allianz burattini e figure da cogli...". Recitano così i due striscioni appesi nella scorsa notte dal gruppo ultras della Juventus, 'Viking', all'esterno dell'Allianz Stadium. Nel mirino la gestione del mercato da parte della società piemontese, uscita ridimensionata secondo i tifosi da questa sessione estiva, che ha visto la Signora separarsi da Cristiano Ronaldo. La falsa partenza in campionato dei ragazzi di Massimiliano Allegri avvalora la tesi dei sostenitori bianconeri: nelle prime due giornate infatti Bonucci e compagni hanno conquistato appena un punto. 

Questioni extracampo

 

Ma c'è dell'altro. Il presidente Andrea Agnelli e il responsabile dei rapporti con i tifosi Alberto Pairetto vengono contestati dal gruppo 'Viking' per questioni extracampo. Ricordiamo che in passato è stata aperta un'indagine per le pressioni degli ultras alla società dopo che questa aveva deciso di dare un giro di vite alle concessioni di biglietti e abbonamenti per gli esponenti del tifo organizzato della curva e di limitare la vendita di merchandising nello stadio. Vecchi dissapori che tornano a fare capolino adesso che gli stadi sono stati riaperti ai tifosi, seppur al 50% della loro capienza. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Leggi anche: Probabili formazioni di Italia-Bulgaria