Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Juventus, Pjanic: "Serve qualcosa in più per la Champions"

Il centrocampista bosniaco ha parlato di Juve dal ritiro della Bosnia: "Cristiano Ronaldo è il nostro giocatore chiave. Averlo in squadra è un qualcosa in più per tutti noi"

di FRANCESCO BOCCHINI
Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 15:27
Miralem Pjanic

Torino, 10 settembre 2018 - "Serve qualcosa in più per riportare a casa la Champions League, è uno degli obiettivi a cui vuole arrivare la squadra". Così parla Miralem Pjanic dal ritiro della sua Bosnia ai microfoni di Pressing riguardo la stagione della Juventus, che si appresta a iniziare l'avventura europea (il 19 settembre in casa del Valencia, ndr). "Questo è un gruppo forte, una società forte e noi crediamo a questo sogno - sottolinea il centrocampista bianconero - Allegri ha detto chiaramente che da quando è alla Juve si gioca sempre per provare a vincere tutte le competizioni, a volte c'è la fortuna, a volte meno. Abbiamo fatto due volte la finale negli ultimi quattro anni, non è poco. La Champions è un obiettivo per la squadra".

SU CR7 E FUTURO - Non più insomma un semplice sogno nel cassetto, e questo per merito anche dello sbarco di Cristiano Ronaldo a Torino. "Non sono io il Cristiano Ronaldo della Juve, lui è il nostro giocatore chiave, ha vinto tantissimo, uno dei migliori di sempre. Averlo in squadra è un qualcosa in più per noi tutti - il pensiero dell'ex Roma - Speriamo ci possa dare una mano per fare più degli anni passati". E l'ambizione di vincere finalmente in Europa è la molla che ha spinto Pjanic a voler proseguire a tutti i costi l'avventura in bianconero, nonostante le offerte non mancassero. "Io sono contento di essere rimasto, l'obiettivo è crescere e far vincere il club. Chiudere la carriera alla Juve? Vediamo".

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.