5 gen 2022

Juventus-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

Nonostante l'avanzare del Covid in particolare tra gli azzurri (fuori anche Zielinski, Rrahmani e Lobotka), la partita dovrebbe svolgersi regolarmente

giusy anna maria d'alessio
Sport
Lorenzo Insigne (Ansa)
Lorenzo Insigne (Ansa)

Napoli, 5 gennaio 2022 - Stavolta Juventus-Napoli, in programma giovedì 6 gennaio alle 20:45 all'Allianz Stadium, dovrebbe disputarsi regolarmente: il condizionale, visto il rapido susseguirsi degli eventi, è ovviamente d'obbligo.
 

Le probabili formazioni

 

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, A. Sandro; Bentancur, Locatelli; Chiesa, Dybala, Bernardeschi; Morata. Allenatore: Allegri

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Di Lorenzo, J. Jesus, Ghoulam; Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne; Petagna. Allenatore: Spalletti (Domenichini in panchina)

 

 

Orario e dove vederla in tv

 

Juventus-Napoli (fischio d'inizio alle 20:45) sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, la cui app è disponibile anche sui dispositivi TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick, Google Chromecast, PlayStation 4/5 e Xbox (One, One S, One X, Series X e Series S).

 

 

 

 

Qui Napoli

 

Osimhen, Koulibaly, Anguissa, Ounas, Fabian Ruiz, Lozano, Meret, Malcuit e Spalletti stesso, senza contare lo squalificato (e anche positivo al Covid) Mario Rui: era questo l'elenco degli indisponibili in casa Napoli fino a stamattina. Alla lista si sono aggiunti Zielinski, Rrahmani e Lobotka, appiedati dall'intervento a gamba tesa dell'ASL (un grande classico quando di mezzo c'è questa partita) a causa di contatti stretti con persone positive e della mancanza della terza dose. Per ora il bollettino di guerra finisce qui, con gli azzurri quindi costretti a giocare con una formazione obbligata e ricca di giocatori fuori ruolo: è il caso di Di Lorenzo, che farà coppia al centro della difesa con Juan Jesus, con Zanoli e Ghoulam come terzini. In mediana ci saranno Demme ed Elmas, mentre dietro all'unica punta Petagna agiranno Politano, Mertens e un Insigne alla prima da quasi ex in pectore.

 

 

 

 

Qui Juventus

 

 

 

Più corto ma altrettanto pesante l'elenco degli indisponibili tra i bianconeri, gravati da assenze di spessore in particolare in difesa: domani saranno infatti fuori causa Chiellini, Bonucci, Danilo, Pinsoglio e un Ramsey ormai in uscita. A proposito di giocatori accostati ad altri club: sarà regolarmente in campo Morata, assistito da Chiesa, Dybala e Bernardeschi. In mediana ci sarà la coppia Bentancur-Locatelli, mentre la retroguardia sarà composta da Cuadrado, Rugani, De Ligt e Alex Sandro a protezione di Szczesny. In panchina scalpitano Kean, McKennie e De Sciglio, che insidiano rispettivamente Morata, Chiesa e Cuadrado: ad Allegri, regolarmente in campo al contrario del collega Spalletti, l'ultima parola.

Leggi anche - Lazio-Empoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?