Ronaldo nel videogioco Pes con la nuova maglia
Ronaldo nel videogioco Pes con la nuova maglia

Torino, 26 aprile 2020 - Un ritorno al passato, ma con un tocco di novità. Dopo aver abbondato le care strisce bianconere in questa stagione, la Juventus è pronta - almeno secondo le immagini e le voci che circolano in rete - a riabbracciarle nei prossimi mesi, anche se ancora non è dato sapersi quando la nuova maglia "home" vedrà la luce, data l'emergenza Coronavirus.

Ma la scelta con Adidas sarebbe stata comunque già fatta. Niente più unica riga a separare distintamente il bianco dal nero, ma delle strisce dei due colori caratteristici del club piemontese che vanno a sfumare, come fossero realizzate con dei colpi di pennello. 

 

Verrebbe da dire, quasi un'opera d'arte, resa ancora più elegante dall'oro dei loghi di Juventus e Adidas, delle tre strisce Adidas sopra le spalle e dei nomi e numeri sulla schiena. Ad anticipare le immagini della nuova prima maglia della Vecchia Signora ci ha pensato il produttore di kit di "Pes", il videogioco calcistico realizzato da Konami, che detiene i diritti a utilizzare il nome Juventus e tutto quello che ruota attorno al marchio. Insomma, una foto abbastanza attendibile. La notizia inoltre trova ulteriore conferma dal fatto che, delle prime bozze simili a quelle mostrate da Kitmaker Nikita23K (questo il suo username su Instagram), già erano comparse nei mesi scorsi. 

Così come le altre, ipotetiche, casacche della Vecchia Signora. Quella da trasferta dovrebbe essere avere nel "night indago" il proprio colore principale, mentre nell'"alluminium" il secondario, con le tre strisce Adidas di coloro bianco, così come il fondo delle maniche. La terza maglia invece si annuncia ancora più particolare: il colore dominante sarebbe il 'bahora', un tipo di arancione, contrastato da delle macchie nere. Una novità assoluta per la storia della Juventus.