Locatelli
Locatelli

Torino, 23 giugno 2021 - La Juventus e Manuel Locatelli si avvicinano. In giornata si è tenuto l'incontro fra il club bianconero e il Sassuolo per discutere dell'approdo del centrocampista neroverde e della Nazionale a Torino. L'ex Milan resta il primo obiettivo per la mediana della Vecchia Signora, che è disposta a mettere sul piatto il cartellino di Radu Dragusin, difensore rumeno classe 2002 che piace ai dirigenti emiliani. I piemontesi puntano ad abbassare le richieste economiche del Sassuolo: 30 milioni potrebbe essere la cifra giusta, anche se non va esclusa l'ipotesi che siano inseriti nell'affare altri giovani della scuderia juventina.

Locatelli vuole la Juve

C'è inoltre da trattare sulla formula, che Madama vorrebbe fosse sulla falsariga di quella imbastita un anno fa con la Fiorentina per Federico Chiesa: un prestito annuale o biennale con obbligo di riscatto per la società di Andrea Agnelli al raggiungimento di determinati traguardi. Quel che è certa è la volontà del calciatore che, dopo tre stagioni in neroverde, aspira al grande salto, privilegiando come destinazione quella torinese. Nel corso della prossima settimana le parti, da sempre in ottimi rapporti, si riaggiorneranno con l'intento di compiere un altro passo in avanti verso la fumata bianca. E nel frattempo si fa il tifo per Locatelli all'Europeo

Leggi anche - Insigne: "Il rinnovo con il Napoli? Se ne parla dopo l'Europeo"