Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain

Torino, 18 febbraio 2020 - Trasferta a Ferrara a rischio per Gonzalo Higuain. L'argentino infatti non si è allenato oggi a causa di una lieve lombalgia. Niente di grave, ma la sua presenza per la sfida con la Spal (in programma per sabato alle 18) è in dubbio. Chi quasi certamente non ci sarà è Miralem Pjanic, che sta continuando nel percorso fisioterapico per smaltire il fastidio muscolare all'adduttore accusato nel corso della sfida con il Brescia. Lavoro personalizzato anche per Adrien Rabiot, "come da programma" fa sapere la Juventus nel suo comunicato e quindi nessun problema per il francese, che si giocherà una maglia da titolare con Blaise Matuidi

A proposito di centrocampo, Maurizio Sarri può sorridere per il recupero di Sami Khedira. Out da fine novembre per l'operazione al ginocchio, il tedesco deve ritrovare la forma fisica adeguata, ma il suo rientro in campo si avvicina. Chissà che l'ex Real non possa essere convocato già per la partita con Spal, per poi essere schierato per una porzione di gara a Lione. Quel che è certo è che la Vecchia Signora avrà presto a disposizione una pedina importante, che potrà tornare utile sia per la volata Scudetto, che soprattutto per la Champions League. E sulla considerazione che Sarri nutre nei confronti del proprio numero 6 non ci sono grossi dubbi. 

Basta dare un'occhiata ai numeri: prima di finire sotto i ferri, Khedira ha collezionato 17 presenze, di cui 13 da titolare. Come il classe '87, anche Federico Bernardeschi ha ripreso ad allenarsi con il resto dei compagni. Scartata l'ipotesi di schierarlo da mezzala, Sarri sembra deciso a riutilizzarlo da esterno alto, posizione nella quale è stato rispolverato ultimamente Juan Cuadrado, con il colombiano che sembra destinato a chiudere la stagione in questo ruolo. Alla Continassa gli esperimenti paiono essere giunti al termine: da qui in avanti si andrà avanti con le certezze acquisite in questi mesi, per provare a raggiungere gli obiettivi fissati.