L'esultanza di Dybala contro il Napoli
L'esultanza di Dybala contro il Napoli

Torino, 10 aprile 2021 - Una cerca punti per avvicinare l'obiettivo Champions League, l'altra per mantenersi distante dalla zona retrocessione. Juventus e Genoa si sfidano con in testa traguardi ben diversi, ma con la stessa voglia di conquistare un risultato prezioso per fare un passo in avanti verso le rispettive mete. La Vecchia Signora, dopo essere stata ripresa dal Napoli dopo il pareggio nel derby, adesso può puntare addirittura alla seconda posizione del Milan grazie al successo sui partenopei di mercoledì scorso. Il Grifone invece non esce sconfitto dal campo da tre turni ed è a +10 dal terzultimo posto: chiaro che la pressione di dover portare a casa l'intera posta in palio non sarà di certo dalla parte dei rossoblù, che si presentano a Torino con la serenità di chi non ha nulla da perdere. 

Qui Juve

Fatta eccezione per Bonucci e Bernardeschi, entrambi positivi al Covid-19, Andrea Pirlo può contare sul gruppo al completo. In porta torna Szczesny, mentre davanti a lui potrebbe prendersi un turno di riposo Chiellini, sostituito da Demiral. Rotazioni anche a centrocampo, con Arthur e McKennie che si candidano per una maglia da titolari. Chiesa ormai è imprescindibile, al pari di Ronaldo in avanti. Ronaldo che dovrebbe essere affiancato da Dybala

Qui Genoa 

Davide Ballardini è costretto a rinunciare all'infortunato Czyborra, che verrà sostituito da Zappacosta, e allo squalificato Strootman. Lo "juventino" Rovella si gioca il posto a centrocampo con Behrami. In attacco l'opzione più probabile è quella di vedere la coppia di prime punte formata da Destro e Scamacca

Probabili formazioni

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Demiral, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Dybala, Ronaldo. All. Pirlo. 

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi, Rovella, Badelj, Zajc, Zappacosta; Scamacca, Destro. All. Ballardini. 

Orario e dove vederla

Il match è in programma per domenica 11 aprile alle 15 e sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky, per la precisione sui canali Sky Sport Serie A e su Sky Sport, numero 252 del satellite. Sarà possibile seguire la sfida anche in streaming, attraverso l'applicazione o il sito Sky Go, oppure Now Tv, il servizio live e on demand di Sky. 

Leggi anche: Ufficiale il rinnovo di Dragusin