Una delle ultime sfide fra Juve e Fiorentina disputate a Torino
Una delle ultime sfide fra Juve e Fiorentina disputate a Torino

Torino, 29 gennaio 2020 - La Juventus continua nella preparazione in vista dell'importante match di domenica (ore 12:30) contro la Fiorentina. Una sfida mai banale, alla luce soprattutto della rivalità fra le due tifoserie. Quest'anno la gara mette in palio punti pesanti soprattutto per la Vecchia Signora, che non può più permettersi di commettere errori dopo lo scivolone di Napoli. E la compagine toscana può essere un buon avversario contro cui ripartire. Basta dare uno sguardo ai precedenti (estremamente favorevoli ai campioni d'Italia in carica) per rendersene conto.

I PRECEDENTI - Bianconeri e viola si sono affrontati fino ad ora in ben 160 occasioni nel campionato di Serie A: 50 sono i pareggi, 77 le vittorie per i piemontesi e 33 quelle per i toscani. Se si considerano solo le gare disputate a Torino, il conto scende a 80 precedenti, di cui 54 successi della Juve, appena 6 della Fiorentina e 20 "ics". La vittoria più recente dei gigliati in campionato a Torino contro Madama è datata 2008, quando si imposero per 2-3, mentre l'ultima volta che la Juventus ha festeggiato sul campo amico contro la Fiorentina risale alla scorsa stagione (2-1, risultato che ha permesso ai ragazzi di Massimiliano Allegri si conquistare lo Scudetto).

GLI EX - Nel lunch match dell'Allianz Stadium, ci saranno due ex in campo, mentre il terzo, Martin Caceres, è squalificato, e il quarto, Giorgio Chiellini, ancora infortunato. Parliamo di Federico Bernardeschi, che è cresciuto nella cantera viola fino ad approdare alla Prima Squadra, con la quale ha collezionato 93 presenze, 23 gol e 12 assist in tre stagioni, e Pol Lirola. Il terzino spagnolo ha concluso il proprio percorso giovanile con la Primavera bianconera, senza però arrivare mai a debuttare in Prima Squadra. Dopo il prestito biennale al Sassuolo, i neroverdi lo hanno infatti acquistato a titolo definitivo nel gennaio 2018. Fra gli ex ci sarebbe anche Marko Pjaca, che ha militato nella Fiorentina per gli ultimi sei mesi della passata stagione (19 presenze e una rete), ma il croato dovrebbe lasciare Torino in questa finestra di mercato.