Paulo Dybala
Paulo Dybala

Torino, 13 novembre 2021 - Sospiro di sollievo per la Juventus. Niente di grave per Rodrigo Bentancur e Paulo Dybala, entrambi usciti malconci dalla sfida di stanotte, valida per le qualificazioni mondiali, fra Uruguay e Argentina, terminata 1-0 in favore dell'Albiceleste, grazie alla rete di Di Maria, su assist proprio della Joya. Il numero 10 bianconero, di nuovo titolare in Nazionale a due anni di distanza dall'ultima volta (era il 18 novembre 2019 e anche in quel caso si trattava di un match contro la Celeste), è stato costretto a restare negli spogliatoi all'intervallo a causa di un fastidio muscolare. Ma, secondo i primi accertamenti, non dovrebbe trattarsi di un problema particolarmente preoccupante, ma solo di un sovraccarico al soleo della gamba sinistra. 

Botta al ginocchio per Bentancur

 

Dybala, che è rientrato da poco dopo un mese di stop per una elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra rimediata durante la partita di campionato contro la Sampdoria, dovrebbe essere tenuto a riposo dal commissario tecnico Lionel Scaloni per la gara contro il Brasile, in programma nella notte fra martedì e mercoledì. Se ne saprà di più nelle prossime ore, quando arriveranno aggiornamenti più precisi sulle condizioni del classe '93, che Massimiliano Allegri spera di avere a disposizione per la trasferta a Roma contro la Lazio, fissata per il 20 novembre alle 18. Non desta particolari ansie neppure il ginocchio sinistro di Bentancur. Anch'egli titolare, il centrocampista ex Boca Juniors è stato sostituito al 76' in seguito a uno scontro di gioco con Correa. Da capire adesso cosa deciderà di fare con lui il commissario tecnico uruguaiano, Oscar Tabarez, in vista dell'impegno contro la Bolivia di martedì sera. 

McKennie on fire

 

Nel frattempo, c'è uno juventino che nella notte si è messo particolarmente in luce. E' Weston McKennie, che ha confermato l'ottimo stato di forma (due gol nelle ultime quattro partite con la Vecchia Signora) andando a segno con gli Usa nella sfida contro il Messico, terminata 2-0. Tre punti importantissimi per la Nazionale a stelle e strisce, utili per agganciare la vetta della classifica del girone del Nord-Centro America. Il mediano bianconero tornerà adesso in Italia, avendo collezionato un cartellino giallo che gli farà saltare la gara contro la Giamaica. Un'ottima notizia per Allegri, che con ogni probabilità punterà nuovamente su di lui contro la Lazio. 

Leggi anche: L'Italia si qualifica al Mondiale se...