Dybala e Pirlo
Dybala e Pirlo

Torino, 16 marzo 2021 - Poco più di un anno fa, Paulo Dybala mandava al tappeto l'Inter con la rete del definitivo del 2-0, al termine di uno splendido slalom. Dopo quella gara, seguita dallo stop per lo scoppio della pandemia, all'argentino ne sono successe di ogni: dalla positività al Covid-19 agli infortuni, l'ultimo dei quali risalente al 10 gennaio contro il Sassuolo. Una lesione al legamento collaterale mediale che lo sta tenendo ancora lontano dai campi. Andrea Pirlo ha dovuto rinunciare alla Joya nelle ultime 15 partite fra campionato, Coppa Italia e Champions League. Un'assenza ovviamente pesantissima, poiché ha privato il tecnico bianconero di una risorsa fondamentale, sia in termini numerici che di qualità. 

Rientro dopo la sosta

Quanto avrebbe fatto comodo il numero 10 anche alla luce del virus che ha colpito recentemente Alvaro Morata? La risposta è scontata. Adesso la Juventus conta di riaverlo dopo la sosta di Pasqua, magari già contro il Torino nel derby del 3 aprile oppure quattro giorni dopo, in occasione del recupero della sfida con il Napoli. Il recupero dell'ex Palermo è necessario per continuare a sperare nella rimonta scudetto ai danni dell'Inter. Dal canto suo, Paulo ha una voglia matta di rientrare. In questa stagione sono appena 11 le sue presenze, condite da tre e due assist. Una miseria per un giocatore della sua levatura tecnica e che in passato aveva abituato a ben altri numeri. 

Futuro incerto

Numeri che gli avevano garantito la centralità nel progetto bianconero, nonostante il rischio cessione di due estati fa. In questo momento come stanno le cose a riguardo? Beh, Dybala ha il contratto in scadenza nel giugno 2022 e finora non si è arrivati all'accordo per il rinnovo. E' da un anno che se ne parla, ma di firme nemmeno l'ombra. E più passano i giorni e le settimane, più i dubbi sulla permanenza a Torino dell'argentino aumentano. A riguardo, France Football scrive che per il classe '93 ci sarebbero pronte delle offerte dalla Premier League, con Chelsea e Tottenham disposti a mettere sul piatto 50/55 milioni di euro pur di accaparrarselo. Che le strade fra Dybala e la Juve stiano davvero per separarsi? 

Leggi anche: Ibra torna in Nazionale