Demiral, osservato speciale del Barcellona
Demiral, osservato speciale del Barcellona

Torino, 12 giugno 2021- In attesa di cominciare il primo ritiro dopo il ritorno di Massimiliano Allegri, la Juventus si concentra sul mercato. Nelle ultime ore alla dirigenza bianconera sono recapitate alcune offerte per Demiral, richiesto da alcuni club in giro per l'Europa. Il protagonista dello sfortunato autogol della Turchia contro l'Italia però non si muoverà da Torino, almeno stando alle ultime direttive della società che prima di sedersi al tavolo delle trattative vuole assicurarsi un degno sostituto.

Offerte rispedite al mittente

La cifra messa sul piatto qualche mese fa prima dal Leicester e poi dal Borussia Dortmund avrebbe fatto ingolosire qualsiasi squadra: alla Juventus erano stati proposti 40 milioni di euro in cambio del suo difensore, un piccolo gruzzolo che poteva essere reinvestito sul mercato. Ma i bianconeri hanno respinto le offerte con in rifiuto categorico. Il giocatore turco sarebbe dovuto rientrare nei piani futuri del club, ma con la presenza di Bonucci e De Ligt una sua possibile partenza da titolare nella prossima stagione sembra quasi impossibile. La Juventus non lo considera incedibile, ma non lo lascerà partire senza prima aver trovato una giusta alternativa, o in caso di una proposta da capogiro.

Si inserisce il Barcellona

Dopo il tentativo del Milan che non è andato a buon fine, anche il Barcellona si fa strada nella corsa a Demiral. I blaugrana vogliono rinforzare la difesa e il centrale turco piace a Koeman, pronto a metterlo in campo al posto di Umtiti, sceso nelle gerarchie della squadra. Ma anche in questo caso la Juventus oppone resistenza: il difensore non è stato messo sul mercato e si potrebbe valutare una sua cessione soltanto in caso di una grande offerta che permetterebbe al club di chiudere una buona plusvalenza.

Leggi anche - La Roma tenta il grande colpo: contattato Sergio Ramos