De Ligt in azione

Torino, 8 gennaio 2021 - Altra tegola per la Juventus. Dopo Alex Sandro e Juan Cuadrado, anche Matthijs de Ligt è risultato positivo al Covid-19. Ad annunciarlo ci ha pensato sul proprio sito ufficiale la società bianconera, che ha fatto sapere anche che il giocatore è stato già posto in isolamento. Il difensore olandese era sceso in campo mercoledì sera a San Siro contro il Milan, restando sul terreno di gioco per tutti i 90 minuti. Niente Sassuolo quindi per il classe '99, che sarà costretto a saltare almeno i prossimi quattro match, fra cui la trasferta in casa dell'Inter e la finale di Supercoppa Italian con il Napoli. Servono infatti 10 giorni di isolamento e un doppio tampone negativo prima di riprendere ad allenarsi, oltre a un nuovo certificato d'idoneità sportiva. 

Demiral titolare 

Alla luce dell'assenza di de Ligt, è certa la titolarità di Merih Demiral contro il Sassuolo. Il turco ha riassaporato il campo contro il Milan dopo un mese e mezzo di stop per infortunio ed è pronto a fare coppia con Leonardo Bonucci. Nel ruolo di terzini invece verranno confermati Danilo a destra e Gianluca Frabotta a sinistra. Possibile che contro i neroverdi Andrea Pirlo decida di concedere qualche minuto pure a capitan Giorgio Chiellini

Leggi anche: Juve-Sassuolo, precedenti ed ex