Matthijs De Ligt
Matthijs De Ligt

Torino, 9 novembre 2020 - L'emergenza difesa sta per esaurirsi in casa Juventus. Dopo aver nuovamente dovuto rinunciare a Giorgio Chiellini in occasione della trasferta a Roma con la Lazio, Andrea Pirlo può sorridere per il prossimo rientro di Matthijs de Ligt. Il centrale olandese, operatosi alla spalla ad agosto, si allena ormai da tempo con i compagni e, a meno di clamorosi imprevisti, riceverà il via libera da parte dello staff medico per tornare in campo contro il Cagliari, alla ripresa del campionato. La Vecchia Signora è sul punto di ritrovare uno dei punti fermi della seconda parte della scorsa stagione: dopo un primo periodo di adattamento infatti l'ex capitano dell'Ajax si è guadagnato un ruolo centrale nella squadra bianconera. 

Bonucci e Danilo stakanovisti

E non si può certo dire che i campioni d'Italia non abbiano risentito dell'assenza del classe '99. Basti pensare che sono nove le reti incassate dalla Vecchia Signora in 10 gare fra campionato e Champions League, con appena due clean sheets (contro Sampdoria e Dinamo Kiev). In questo senso il recupero di de Ligt darà più solidità al reparto arretrato della Juventus e permetterà a Pirlo di far ruotare maggiormente i propri difensori, vedi Leonardo Bonucci e Danilo. Il centrale viterbese ha riposato appena 28 minuti sugli 810 giocati dalla formazione piemontese fino a questo momento, mentre il brasiliano non ha mai lasciato il campo. 

Torna pure Alex Sandro

Come de Ligt, anche Alex Sandro si prepara a rimettersi a disposizione per fare il proprio debutto in questa stagione. Dopo l'infortunio muscolare subito a metà settembre, il numero 12 dovrebbe essere finalmente pronto per la sfida con il Cagliari. Un altro rientro importante per Pirlo, che al posto dell'ex Porto - nel ruolo di esterno a tutta fascia - ha prima lanciato Gianluca Frabotta, poi adattato Juan Cuadrado e infine utilizzato Federico Chiesa. Non è detto però che Alex Sandro non possa essere testato in posizione già arretrata, per intendersi sulla linea dei tre difensori, dove finora ha agito il connazionale Danilo. 

Leggi anche: Ronaldo in Nazionale, Dybala no