Matthijs de Ligt in azione contro il Bayern Monaco
Matthijs de Ligt in azione contro il Bayern Monaco

Torino, 15 dicembre 2018 - La Juventus non è concentrata solo sul presente, ma è già al lavoro su quelle che saranno le prossime mosse in ottica mercato. Dalla Spagna, per la precisione il quotidiano catalano Sport, si scrive che la Vecchia Signora sia pronta a investire pesantemente in estate soprattutto in difesa. 80 milioni di euro per la precisione, ma solo per un calciatore: Matthijs de Ligt, stella di quell'Ajax che potrebbe essere rivale dei bianconeri negli ottavi di finale di Champions League. Classe '99, il centrale olandese è uno dei giovani più interessanti del panorama mondiale nel suo ruolo. Dal fisico (possente, dall'alto del suo metro e 88), personalità e una buona tecnica, De Ligt ha tutto per affermarsi definitivamente.

Qualità che hanno permesso al talento dei lancieri di finire nel mirino dei maggiori top club. Il Barcellona in particolar modo, che ha più volte visionato il ragazzo. Ora però in pole ci sarebbe proprio la Juventus, che ha bisogno di svezzare un reparto, quello difensivo, che conta (esclusi i terzini) il solo Daniele Rugani come Under 30. Ecco che il profilo di De Ligt può essere quello ideale in questo senso. E secondo Sport, i campioni d'Italia non baderebbero a spese pur di assicurarsi il diciannovenne dell'Ajax, assistito da Mino Raiola, che da diversi anni è in continui e proficui rapporti con la società di Andrea Agnelli.

L'agente italo-olandese ha in mano il nuovo, costosissimo, gioiello per Madama, che nella scorsa estate ha pure ospitato De Ligt nei giorni precedenti all'amichevole fra Italia e Olanda disputata a Torino. Una rapida visita al centro sportivo della Continassa che ha permesso al giocatore di prendere contatto con l'ambiente bianconero. Vedremo se il centrale numero 4 si trasferirà o meno in pianta stabile sotto la Mole: intanto la Juventus ci sta provando eccome, forte di un appeal in grado ormai di attirare le stelle più luminose del panorama calcistico mondiale.