Douglas Costa
Douglas Costa

Torino, 7 maggio 2020 - Piano piano, tutti gli stranieri della Juventus che avevano lasciato l'Italia non appena annunciato il lockdown, stanno tornando. Gli ultimi in ordine di tempo sono stati Alex Sandro, Danilo e Douglas Costa, atterrati nel pomeriggio odierno all'aeroporto di Caselle. Come già hanno iniziato a fare i vari Cristiano Ronaldo, de Ligt, Matuidi e Khedira, anche i giocatori brasiliani della Vecchia Signora si dovranno sottoporre a una quarantena di 14 giorni, che potranno trascorrere nella propria residenza oppure al J Hotel. Nella lista dei calciatori ancora all'estero, adesso non restano che i nomi di Rabiot e Higuain, comunque attesi a Torino a breve. 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Daniele Rugani (@daniruga) in data:

 

Nel frattempo, chi è nel capoluogo piemontese e non è costretto a osservare l'isolamento, continua ad allenarsi individualmente alla Continassa. Fra questi anche Daniele Rugani, il "giocatore 0", ossia il primo a risultare positivo al Covid-19. "Ci sono cose che non si possono cambiare. Basta un pallone per essere felici, anche in questo momento", il messaggio social del difensore bianconero. "No place like home", quello invece del compagno di reparto Giorgio Chiellini. Chi scalpita per ricominciare a calpestare il manto erboso del JTC è Paulo Dybala, finalmente guarito dal virus: per la Joya il ritorno in campo è davvero imminente. 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Giorgio Chiellini (@giorgiochiellini) in data: