Un sorridente Cristiano Ronaldo
Un sorridente Cristiano Ronaldo

Torino, 21 maggio 2020 - "In applicazione delle indicazioni della Commissione medico scientifica federale della FIGC, ieri tutto il gruppo squadra ha effettuato i test diagnostici che hanno dato esito negativo; in questi giorni riprenderà il lavoro di allenamento con gruppi più numerosi". Una notizia incoraggiante per la Juventus, quella arrivata nelle ultime ore: nessun giocatore è positivo al Covid-19. Ciò significa che il programma dei bianconeri potrà andare regolarmente avanti. In questi giorni i campioni d'Italia stanno svolgendo degli allenamenti individuali, con i calciatori divisi in piccoli gruppi e obbligati a rispettare il distanziamento fra loro. 

Da lunedì però la Vecchia Signora potrebbe riprendere a svolgere le prime sedute di squadra. Questo grazie al fatto che Maurizio Sarri è a un passo dal riavere tutti gli effettivi a disposizione. Oggi infatti si sono rivisti allo Juventus Trainging Center sia Blaise Matuidi che Sami Khedira, mentre domani sarà la volta dei brasiliani Alex Sandro, Danilo e Douglas Costa, ma con ogni probabilità pure di Adrien Rabiot e Gonzalo Higuain. Entrambi sarebbero dovuti tornare alla Continassa non prima della prossima settimana, ma il risultato negativo dei tamponi spalanca le porte del centro sportivo torinese anche a loro. 

Ecco quindi che Sarri, al netto di una condizione atletica da migliorare per tutto il gruppo, potrà iniziare presto con le proprie lezioni in campo. Un passaggio fondamentale in ottica della ripresa della stagione, che potrebbe scattare fra circa un mese. Un tempo sufficiente per la Juventus per riacquistare gli automatismi e per farsi trovare pronta, sia per il campionato ma soprattutto per la Champions League. Quella Champions che si disputerà ad agosto, quando Madama sarà chiamata a rimontare l'1-0 incassato a Lione nella sfida d'andata degli ottavi di finale.