Federico Chiesa
Federico Chiesa

Torino, 29 settembre 2021 - Si torna a respirare aria di grande Champions all'Allianz Stadium, dove la Juventus si appresta a ospitare il Chelsea campione in carica. Dopo il successo all'esordio con il Malmoe, i bianconeri cercano di compiere un altro passo verso la qualificazione agli ottavi di finale. Come la Vecchia Signora, anche i Blues si sono imposti nella prima giornata del girone H, battendo 1-0 lo Zenit San Pietroburgo. Scontro al vertice quindi quello di Torino, al quale le due squadre si presentano con formazioni rimaneggiate: Massimiliano Allegri deve rinunciare a Dybala e Morata, oltre ad Arthur e Ramsey, mentre Thomas Tuchel a Kanté, James, Mount e Pulisic

Qui Juve

Diversi dubbi per Allegri, come ammesso in conferenza stampa dallo stesso tecnico livornese. Quattro i giocatori annunciati dal mister dei piemontesi nell'undici titolare: Alex Sandro, Chiesa, Danilo e Locatelli. Certo poi il ritorno dal 1' di Szczesny e Chiellini, accanto al quale potrebbero agire sia Bonucci che de Ligt. Più possibilità però che Allegri schieri il 4-4-2, con Cuadrado alto a destra e Bernardeschi o Rabiot a sinistra. In avanti favorita la coppia Chiesa-Kean

Probabili formazioni 

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Kean. All. Allegri. 

Chelsea (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta, Kovacic, Jorginho, Alonso; Havertz, Ziyech; Lukaku. All. Tuchel. 

Orario e dove vederla 

La sfida fra Juventus e Chelsea è in programma per mercoledì 29 settembre alle 21 e sarà trasmessa in esclusiva su Prime Video, la piattaforma di Amazon ha diritto a mandare in onda la miglior gara di ogni mercoledì di Champions. Sarà quindi possibile seguire la sfida tramite smart tv compatibili con l’apposita app oppure su tutte le tipologie di televisori collegandoli ad una console PlayStation 4 o 5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), o ancora dispositivi come Google Chromecast o Amazon Firestick. La partita sarà visibile anche su SkyQ e in streaming attraverso Amazon Prime Video su dispositivi come pc, notebook, tablet e smartphone. 

Leggi anche: Milan-Atletico 1-2