Rugani in contrasto
Rugani in contrasto

Torino, 29 settembre 2020 - Fra campo e mercato. La Juventus si muove su questo doppio binario e sarà così fino a lunedì 5 ottobre, giorno di chiusura della finestra estiva dedicata agli affari. La squadra bianconera, dopo il giorno di riposo concesso ieri da Andrea Pirlo, è tornata ad allenarsi al JTC per cominciare a preparare la gara di domenica sera con il Napoli. Altro giro, altro scontro tosto dopo quello con la Roma per i campioni d'Italia, che dovranno fare a meno a centrocampo dello squalificato Adrien Rabiot. Al suo posto toccherà a Rodrigo Bentancur, ma non è detto che non venga data una chance dal primo minuto anche ad Arthur, con Weston McKennie a cominciare dalla panchina. 

Mentre Pirlo ragiona sulle mosse tattiche da attuare contro una squadra in palla come quella allenata dall'amico ed ex compagno, Rino Gattuso, la dirigenza è al lavoro sul mercato. Primo obiettivo: sfoltire la rosa. Mattia De Sciglio è uno dei nomi in cima alla lista dei giocatori con le valigie in mano, ma per il terzino classe '92 - vicino nelle settimane scorse alla Roma - non ci sono al momento offerte concrete. Stesso discorso più o meno per Douglas Costa, che sembra così destinato a non muoversi da Torino. Un fatto che renderebbe felice il brasiliano, convinto di potersi ritagliare un ruolo importante in questa Juve, un po' meno la società, che sarebbe intenzionata a piazzarlo. 

Chi invece potrebbe salutare la compagnia in questi ultimi giorni di mercato è Daniele Rugani. Su di lui c'è il pressing del Valencia, che vorrebbe il difensore in prestito (senza né diritto od obbligo). Una soluzione che non convince il club piemontese, desideroso semmai di cedere il classe '94 a titolo definitivo. Infine, la Vecchia Signora è all'opera anche per risolvere il caso legato a Sami Khedira: con l'entourage del tedesco i contatti sono costanti per arrivare alla tanto sospirata intesa circa la buonuscita da riconoscere al centrocampista, che dovrebbe rescindere il proprio contratto che scade il 30 giugno 2021.