Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

 

Torino, 9 agosto 2021 - "L'Inter è la squadra da battere, ma ci sono anche Roma, Milan e Lazio. Daranno fastidio. Nella lotta, i dettagli faranno la differenza". In occasione della benemerenza cittadina per la vittoria degli Europei con l'Italia, Leonardo Bonucci ha fatto le carte al campionato. Mancano appena 13 giorni all'esordio della Juventus, in programma in quel di Udine, e la sensazioni del difensore viterbese sono positive, nonostante il ko per 3-0 nel Trofeo Gamper. "Allegri è carico, noi siamo pronti a riprenderci quanto lasciato per strada. Ci sono le condizioni per fare una grande stagione. È un fine mercato particolare, tanti giocatori di peso hanno cambiato squadra e questo cambia un po' le gerarchie. La nostra società ci teneva a trattenere i migliori per raggiungere gli obiettivi". 

La fascia

 

Bonucci è tornato poi sulla dichiarazione di Massimiliano Allegri riguardo la fascia di capitano. "Il mister spesso fa battute, per me conta solo il campo. Le chiacchiere se le porta via il tempo e le biciclette i livornesi. Fascia o non fascia, io quello che devo fare nello spogliatoio e in campo lo so già". 

Leggi anche: Napoli, Insigne subito protagonista