Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

Torino, 14 marzo 2020 - In un momento così difficile per il Paese, messo in ginocchio dall'emergenza Coronavirus, la Juventus non sta mancando di far sentire concretamente la propria vicinanza, soprattutto alla Regione Piemonte. La società campione d'Italia ha infatti dato il via a una raccolta fondi in favore degli ospedali del proprio territorio. Tutti i giocatori bianconeri stanno partecipando con generosità, rivolgendo l'invito anche ai tifosi attraverso i social.

A far notizia in queste ore è in particolar modo la donazione pari a 120 mila euro effettuata da parte di Leonardo Bonucci e della moglie Martina Maccari nei confronti dell'azienda ospedaliera Città della Salute di Torino. Un gesto di grande solidarietà, che permetterà l'acquisto di due ecografi portatili, di cui uno dotato anche di sonde pediatriche, per le rianimazioni e per la valutazione “al letto” dei pazienti in terapia intensiva, ma pure di 50 mascherine filtranti a circuito d'aria, riutilizzabili, con il materiale di ricambio per circa due mesi di lavoro, da mettere a disposizione del personale in servizio. 

Nel frattempo, il difensore della Juventus, come i suoi compagni, continua la quarantena nella propria abitazione assieme alla famiglia. Dalla lettura alla cucina, passando per alcuni allenamenti casalinghi e il completo relax: ecco come passano il tempo i giocatori della Vecchia Signora, costretti all'isolamento dopo la positività di Daniele Rugani al Coronavirus. Per fortuna, nessuno ha presentato sintomi nelle ultime ore e anche il classe '94 è sostanzialmente in perfette condizioni di salute.