Max Allegri
Max Allegri

Torino, 13 agosto 2021 - Ultimo test prima dell'inizio del campionato per la Juventus, che domani ospita l'Atalanta all'Allianz Stadium. "Innanzitutto voglio vedere la condizione di alcuni, tra cui Dybala che è al rientro. È un test importante e per noi dovrà essere un bell'allenamento - sottolinea alla vigilia Massimiliano Allegri - Poi da martedì mattina, quando riprendiamo, dovremo focalizzarci sulla stagione. Perché a Udine sarà una gara che vale tre punti e servirà farsi trovare preparati". 

I singoli

Su alcuni singoli, l'allenatore bianconero aggiunge: "Ramsey secondo me per la seconda volta, perché la prima era stata a Monza, ha fatto una buona partita a Barcellona. Secondo me in quel ruolo può nettamente migliorare. Danilo è un giocatore talmente intelligente che può agire lì o da terzino, direi che sono rimasto contento. Ma è stata una buona prova, anche se dispiace per il risultato. Ma direi che eravamo alla seconda amichevole, la prima tutti insieme, ma il nostro obiettivo è quello di essere pronti a Udine.

"Atalanta da scudetto"

Che campionato aspetta la Vecchia Signora secondo il tecnico livornese? "Un torneo equilibrato, dove praticamente ci sono 38 tappe e bisogna dare continuità ai risultati e soprattutto avere la voglia e il piglio di partire per vincere. E bisogna essere una delle candidate a marzo, quando dovremo essere lì a lottare per lo scudetto questo è poco ma sicuro". Per Allegri una delle pretendenti al titolo potrà essere proprio l'Atalanta. "Parliamo di una realtà del campionato italiano e Gasperini sta dimostrando di essere un ottimo allenatore. È una squadra, fisica, che corre e che sa giocare a calcio. È una squadra che ha fatto bene anche in Europa quindi sarà una tra le otto candidate a vincere lo scudetto". 

Leggi anche: Infortunio per Kessie