Arthur
Arthur

Torino, 15 agosto 2020 - Ancora prima di vestire di bianconero, Arthur Melo è già un giallo. Nonostante la stagione del Barcellona si sia conclusa ieri sera nel modo che tutti abbiamo appreso, e nonostante che la sua avventura in blaugrana sia finita il 27 giugno (giorno dell'ultima partita disputata dal brasiliano con la sua ormai ex squadra), il calciatore - accordi alla mano - non potrebbe raggiungere la Juventus fino al primo settembre. Ma la sua volontà è quella di presentarsi a Torino per l'inizio del raduno, fissato per il 24 agosto, in modo da prendere immediatamente confidenza con i nuovi compagni e con il nuovo ambiente. Dal canto suo la Vecchia Signora non vede l'ora di abbracciare il proprio centrocampista, ma non intende infilarsi in mezzo alla disputa fra il club catalano e Arthur.

Di cosa stiamo parlando? Della sanzione che il Barcellona infliggerà al classe '96, nei confronti del quale ha aperto nelle settimane scorse un procedimento disciplinare. Il motivo è presto detto: il numero 8 ha manifestato alla società catalana la propria intenzione di non rispondere alla convocazione per avviare la preparazione in vista della Champions League il 27 luglio. Niente rientro in Spagna per Arthur, che ha proseguito le proprie vacanze in Brasile. La conseguenza delle sue azioni è stata la rottura totale con l'ambiente: in occasione della sfida di ritorno di sabato scorso contro il Napoli, il neo juventino è stato addirittura respinto ai cancelli d'ingresso del Camp Nou.

Pensare insomma che le parti raggiungano un accordo perché la data del passaggio ufficiale ai campioni d'Italia venga anticipata di una settimana diventa complicato. In Spagna ad esempio i giornali non concordano: secondo La Vanguardia, gli avvocati dell'ex Gremio avrebbero sistemato la faccenda durante l'incontro con Eric Abidal, mentre stando a quanto riferito da Sport, la trattativa sarebbe bloccata in quanto non si vedrebbe ancora all'orizzonte l'intesa per mandare in archivio il procedimento disciplinare. Nelle idee dei dirigenti del Barcellona, il comportamento di Arthur va punito severamente. Madama nel frattempo attende novità dal fronte, ma resta in disparte, sperando di vedere il ragazzo sbarcare dall'aereo già il 23 agosto.