23 gen 2022

Juve, ancora nessun successo con le top 4. Contro il Milan per invertire il trend

La Signora punta al colpo in casa dei rossoneri, che le permetterebbe di salire momentaneamente al terzo posto, in attesa del recupero di Atalanta-Torino

francesco bocchini
Sport
L'esultanza dei giocatori della Juventus
L'esultanza dei giocatori della Juventus

 

Torino, 23 gennaio 2022 - Nei giorni in cui a far parlare è soprattutto il mercato e il possibile affare con la Fiorentina per Dusan Vlahovic, la Juventus non può permettersi di dimenticarsi del campo. Stasera va infatti in scena la sfida con il Milan, appuntamento delicatissimo per i bianconeri in chiave Champions League. Dopo il pareggio dell'Atalanta con la Lazio, la Vecchia Signora è al momento ad appena due punti dal quarto posto con lo stesso numero di gare della Dea. Vincendo contro i rossoneri, i ragazzi di Massimiliano Allegri si presenterebbero alla pausa al terzo posto - seppur con una partita in più dei bergamaschi, che devono recuperare quella con il Torino - e con soli quattro punti da recuperare allo stesso Milan. Mentalmente, potrebbe essere la svolta della stagione juventina.

La chiave tattica

Madama ha insomma una ghiotta chance in casa del Diavolo, reduce dal ko interno con lo Spezia. Anche contro Chiellini e compagni, saranno i rossoneri a condurre a lungo le danze a livello di possesso palla. La risposta della Signora sarà il contropiede, specie se - come sembra - Cuadrado agirà in posizione più avanzata. Proprio questa scelta legata al colombiano, assieme all'esplosività di McKennie e Morata, e alla qualità di Dybala, potrebbe rivelarsi la chiave di volta del match. Match nel quale i bianconeri vanno a caccia del primo successo stagionale contro una delle prime quattro della classifica.

Il bilancio con le Top 4

Finora il bilancio è di due sconfitte, allo stadio Maradona e all'Allianz Stadium contro l'Atalanta, e di tre pareggi con Milan, Inter e Napoli (al ritorno), tutti e tre per 1-1. Sfide estremamente equilibrate, nelle quali la Juventus ha sempre retto l'urto. Fra queste partite, quella dell'andata contro i rossoneri è stata la migliore. Per puntare alla zona Champions serve però qualche colpo da tre punti contro le altre big, oltre che un rendimento costante con le medio-piccole. Coraggio deve essere la parola di riferimento per Madama, chiamata a cercare di segnare un gol in più dell'avversario (non a caso non ne ha mai realizzati finora più di uno contro le top 4) invece che subirne uno in meno già da stasera. 

Leggi anche: Le probabili formazioni di Milan-Juve

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?