McKennie torna a disposizione della Juventus
McKennie torna a disposizione della Juventus

Torino, 23 ottobre 2020 - La Juventus finalmente trova buone notizie dai tamponi, dopo l'aggiornamento negativo sullo stato di Ronaldo. L'ultimo test fatto a Weston McKennie ha dato esito negativo e pertanto il calciatore può ritenersi ufficialmente guarito e di nuovo pronto ad allenarsi in gruppo.

Il comunicato

A dare notizia dell'ufficialità della sua guarigione è stata la Juventus stessa. "Weston McKennie ha effettuato, come da protocollo, il controllo con test diagnostico (tampone) per il coronavirus-Covid 19. L’esame ha dato esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare" cita il comunicato ufficiale del club bianconero, apparso sul sito sociale.

Il ritorno per Pirlo

Con McKennie Andrea Pirlo guadagna un importante uomo a centrocampo in vista di un periodo di grande densità di impegni. Il calendario infatti presenta tantissime partite di cartello, tra cui la prossima di Champions League in cui bisognerà affrontare il Barcellona e per questo motivo è fondamentale poter disporre di una panchina lunga, soprattutto in un ruolo dispendioso come quello del centrocampo. McKennie potrà così dare a breve il suo contributo, tempo di ritrovare la forma negli allenamenti di gruppo, per alternarsi a Bentancur e Arthur nel ruolo di centrocampista basso, con caratteristiche sicuramente più di recupero palloni che di impostazione (piatto forte degli altri due), per rappresentare una valida alternativa a Rabiot.

Leggi anche la probabile formazione per Juventus-Verona