10 mag 2022

Coppa Italia, Juve-Inter. Le parole dei tecnici, probabili formazioni e tv

Allegri e Inzaghi hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'ultimo atto della competizione, in scena domani a Roma

gabriele sini
Sport
Juventus-Inter (Ansa)
Juventus-Inter (Ansa)

Roma, 10 maggio 2022 - La Juventus per difendere il titolo, l'Inter per riconquistarlo ad oltre dieci anni dall'ultima volta. Domani bianconeri e nerazzurri scenderanno in campo, a Roma, per la finale di Coppa Italia, nel quarto derby d'Italia stagionale.

Finale Coppa Italia 2022: Juventus-Inter

La Vecchia Signora è campione in carica della competizione, conquistata la scorsa stagione nella finale contro l'Atalanta, mentre i meneghini non vestono la coccarda sulle loro maglie dal lontano 2011, quando sconfissero il Palermo. Per la terza volta nella storia, le squadre allenate oggi da Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi si affrontano in finale: in entrambe le occasioni vinsero i torinesi, nel 1959 e nel 1965. In Supercoppa, però, a trionfare quest'anno sono stati i milanesi, grazie al gol nel finale di Alexis Sanchez; negli altri due precedenti di questo 2021/2022, in Serie A, i lombardi hanno vinto a Torino, mentre a San Siro il match si chiuse sull'1-1. Oggi i due tecnici hanno parlato in conferenza stampa, alla vigilia di questa attesissima sfida.

Inzaghi: "Juve fortissima, ma la conosciamo"


Simone Inzaghi è apparso carico in conferenza stampa e ha spronato i suoi giocatori, attesi da un finale di stagione molto impegnativo: "Abbiamo disputato una grandissima stagione. Abbiamo avuto una flessione in campionato, ma ci è valsa questa finale di Coppa Italia e un grande ottavo di Champions League contro il Liverpool, per cui ci sta. L'8 luglio non avrei mai pensato di ritrovarmi in questa situazione". Sulla Juventus, il tecnico dell'Inter ha le idee chiare: "La Juve ormai la conosciamo: è fortissima, ma contro di loro abbiamo già fatto bene quest'anno. Domani si azzera tutto, le finali vengono decise dai dettagli e dovremo dare il 120%". La testa è tutta sulla partita di domani, nonostante la rincorsa al Milan in Serie A: "Terminata la partita, penseremo al campionato".

Pochi gli indizi sulla probabile formazione che scenderà domani in campo all'Olimpico: "Ho dubbi in ogni reparto. I calciatori sono tutti a disposizione ad eccezione di Vecino, mentre Bastoni ha svolto solo un allenamento e mezzo col gruppo. Domani prenderò le scelte definitive".

 

Allegri: "Coppa Italia la torta della nostra stagione"


Prospettive diverse in casa Juventus. Massimiliano Allegri sa che la Coppa Italia è l'ultimo obiettivo rimasto ai suoi, in una stagione di transizione che per i bianconeri è stata piuttosto complicata: "In passato la Coppa Italia era la ciliegina da aggiungere alla torta; quest'anno, invece, è proprio la torta. Affronteremo una finale e dobbiamo vincerla. Ci vorranno pazienza e lucidità: finora abbiamo fatto buone partite contro l'Inter, sarà una bellissima serata". A domanda su un giudizio sull'annata della Juventus, il tecnico ha risposto così: "Abbiamo iniziato male e siamo stati artefici di un percorso di crescita. Ci siamo qualificati per la prossima Champions League, che è un traguardo importante. Non abbiamo vinto lo Scudetto, ma a fine stagione cercheremo di migliorare le cose per ripartire il prossimo anno. Se vinceremo la Coppa, per qualcuno conterà poco; se perderemo, sarà un disastro per l'opinione generale".

Diversi dubbi sulla formazione, ma anche qualche nome certo dal primo minuto: "Chiellini e Perin giocheranno di sicuro. Dybala anche, vedremo se dall'inizio. In difesa devo decidere se giocare a quattro o a tre. Ho convocato Miretti e Nicolussi, li ho portati qui come premio per aver giocato bene con l'Under 23, che mi ha divertito molto nell'ultimo impegno".

 

 

Juventus-Inter: le probabili formazioni


Juventus (4-4-2): Perin; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Zakaria, Rabiot, Bernardeschi; Dybala, Vlahovic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, D'Ambrosio; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi.

 

 

Orario e dove vederla in tv


La finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter si disputerà mercoledì 11 maggio allo stadio Olimpico di Roma, con fischio d'inizio alle ore 21. La partita verrà trasmessa in chiaro su Canale 5. La diretta streaming sarà disponibile su Mediaset Infinity.

Leggi anche: Haaland, ufficiale l'approdo al Manchester City

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?