Roma, 4 maggio 2021 - La notizia è clamorosa. Josè Mourinho è il nuovo allenatore della Roma per il prossimo campionato. Ne dà notizia con un comunicato ufficiale la società giallorossa sul proprio sito internet: "Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a José Mourinho nella famiglia dell’AS Roma", hanno dichiarato il presidente Dan Friedkin e il vicepresidente Ryan Friedkin. "José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club". Il dg Tiago Pinto, artefice del colpaccio: "Impressionati dalla sua voglia di vincere".

 

 

 

 

L'annuncio della Roma: "Addio a Fonseca"

Il tecnico portoghese, 58 anni, una carriera al vertice tra Porto, Chelsea, Inter, Real Madrid, Manchester United e Tottenham, ha dichiarato: "Ringrazio la famiglia Friedkin per avermi scelto a guidare questo grande Club e per avermi reso parte della loro visione".

Lo Special One ha già lanciato un messaggio chiarissimo ai nuovi tifosi che sono già in delirio: "L’incredibile passione dei tifosi della Roma mi ha convinto ad accettare l’incarico e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione. Allo stesso tempo, auguro a Paulo Fonseca le migliori fortune e chiedo ai media di comprendere che rilascerò dichiarazioni solo a tempo debito. Daje Roma!".

Mourinho ha firmato un contratto che lo lega alla Roma fino al 30 giugno 2024.

Tutte le notizie di sport

La carriera

Uomo spigoloso, battute al vetriolo (tipo l'immortale 'zero tituli'), professionista di primissimo ordine. Una carriera che parla da sola dall'alto di 25 trofei conquistato in giro per l'Europa. Basta ricordare i tre titoli di Premier Legaue vinti con il Chelsea e i campionati nazionali vinti in Spagna, Portogallo e Italia (a lui si deve l'epopea dell'Inter). Non meno scintillante il bilancio in Europa. Mourinho è infatti uno dei tre allenatori che sono riusciti a vincere  la Champions League con due squadre diverse. Stesso risultato ha centrato in Europa League. Male è andata invece l'ultima stagione: lo Special One è stato infatti esonerato dal Tottenham.

Balzo in Borsa

Balzo improvviso della Roma a Piazza Affari dopo l'annuncio. Il titolo, congelato al rialzo per un repentino scostamento di prezzo, ha chiuso a +21%.

Champions League, semifinali ritorno: probabili formazioni e orari tv