Ancelotti chiama James al Napoli
Ancelotti chiama James al Napoli

Napoli, 22 luglio 2019 -  Un Carlo Ancelotti scatenato dal ritiro del Napoli. Mercato e obiettivi stagionali, l'allenatore azzurro si rivela. La trattativa James ha subito un rallentamento forse decisivo ma lui non molla e continua a sperare di poter riavere il calciatore che ha già allenato durante la sua esperienza al Real Madrid. "Non mi risulta che sia dell'Atletico. Penso che la trattativa sia ancora aperta, ma non è l'unica. Sono molto legato a lui perché ha fatto molto bene con me".

Il colombiano è un profilo che stima particolarmente e che gli potrebbe regalare interessanti varianti tattiche. "Lo stimo moltissimo e sicuramente con lui miglioriamo la squadra, ma ci sono anche altri profili che stiamo valutando con la società. L'ho voluto io al Bayern ma purtroppo sono andato via dopo 2 mesi. L'anno scorso ha avuto più difficoltà perché l'ambiente non è stato facile per lui. Non ha bisogno di rilanciarsi è un grande giocatore. Stiamo lavorando su quello, ma non solo".

Poi anche il punto su quelli che possono essere gli ulteriori rinforzi di una squadra che fin qui si è mossa molto bene sul mercato con due arrivi soli ma mirati a migliorare la qualità di base di una squadra che è arrivata ancora una volta al secondo posto. "La rosa è molto completa ed è migliorata. È arrivato Manolas. Capisco che tutti sono eccitati per il grande nome. Tra questi possiamo aggiungere anche Pepè. Il Napoli può arrivare a qualsiasi giocatore, poi dipende da tanti fattori. Niente è impossibile. Il secondo posto non basta più, dobbiamo portare a casa qualcosa. A parlare di secondo posto mi viene la pelle d'oca".

E infine anche le sue considerazioni sul prossimo acquisto del Napoli, Elmas, accostato da tempo agli azzurri e adesso vicinissimo all'ufficialità. "Siamo molto vicini all'arrivo di Elmas e spero che si concluda in fretta. È un calciatore molto interessante, speriamo che arrivi qui a Dimaro".

SIMONE GAMBERINI