Milena Bertolini
Milena Bertolini

 

Firenze, 23 febbraio 2021 - A poco meno di tre anni dalla qualificazione al Mondiale, la Nazionale femminile si gioca il pass per un altro grande appuntamento, sempre allo stadio Franchi di Firenze. Domani (mercoledì 24 febbraio) le azzurre scenderanno in campo contro Israele nell'ultima gara del girone per provare a conquistarsi un posto ai prossimi Europei, che si terranno nell'estate 2022 in Inghilterra. Nelle settimane che hanno preceduto questo match si pensava che l’Italia - per rientrare tra le migliori seconde e accedere così alla fase finale della manifestazione continentale senza passare dagli spareggi - avrebbe dovuto imporsi con sei gol di scarto. E invece il successo della Finlandia contro il Portogallo ha fatto sì che le carte si rimescolassero: a Gama e compagna sarà sufficiente vincere segnando almeno due reti. 

"Gestiamo la pressione"

Insomma, il destino della Nazionale è più che mai nelle mani e nei piedi delle ragazze allenate da Milena Bertolini. “Dobbiamo vincere a tutti i costi e quindi un po’ di pressione c’è - le parole in conferenza stampa del commissario tecnico azzurro - Per continuare il nostro percorso di crescita è fondamentale saper gestire queste pressioni. In questi giorni abbiamo lavorato bene, con entusiasmo e attenzione, studiando le caratteristiche avversarie e concentrandoci sui nostri punti di forza. Le ragazze hanno fatto il massimo, siamo pronte per questo appuntamento”. Contro le israeliane mancherà Alia Guagni, costretta a rinunciare nuovamente alla convocazione a causa di un infortunio. “Mi dispiace per Alia, è una delle calciatrici più forti che abbiamo e sappiamo quanto tenga alla maglia azzurra. Ci mancherà, giocheremo anche per lei”.

Orario e dove vedere la gara

La sfida è in programma alle 17:30 e sarà trasmessa in diretta tv da Rai 2. Si potrà seguire la partita anche in streaming, accedendo al sito Rai Play oppure utilizzando l'omonima applicazione. 

Leggi anche - Gasperini alla vigilia del Real: "Non ci snatureremo"