Roberto Mancini (foto Ansa)
Roberto Mancini (foto Ansa)

Firenze, 1 settembre 2021 - Italia-Bulgaria inaugura il trittico di tre impegni in otto giorni che vedranno protagonista la Nazionale di Roberto Mancini nelle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Quello di giovedì 2 settembre (ore 20.45) contro la selezione bulgara è il primo impegno degli Azzurri dopo il trionfo agli Europei. Queste le altre due sfide: Svizzera-Italia (5 settembre ore 20.45 a Basilea) e Italia-Lituania (8 settembre ore 20.45 a Reggio Emilia).

Italia-Bulgaria: le formazioni ufficiali. Dalle 20.45 la diretta

A Firenze l'Italia cerca la quarta vittoria consecutiva nel gruppo C, nonché il trentacinquesimo risultato utile consecutivo, un record finora detenuto da Brasile e Spagna. Mancini è pronto a proporre una squadra che ha tutti i pilastri che hanno fatto la differenza agli ultimi Europei. L'unico dubbio di formazione riguarda il capitano Giorgio Chiellini, in dubbio per problemi fisici. Se non dovesse farcela, è pronto Francesco Acerbi come sostituto in difesa. La Bulgaria trema: negli ultimi 30 anni non ha mai vinto contro gli Azzurri.

Cristiano Ronaldo: record di gol in nazionale. Doppietta all'Irlanda

Mancini: ora proviamo a vincere il Mondiale

"Abbiamo vinto l'Europeo, fra 13-14 mesi abbiamo un Mondiale. Ora l'obiettivo è continuare a giocare così, qualificarci e poi provare a vincerlo. Grande focus adesso però sulle prossime tre partite che sono decisive", così alla vigili di Italia-Bulgaria ha parlato il ct Roberto Mancini. "La prima gara è sempre la più delicata perché si riprende dopo un po' di tempo. Ma in questi giorni le condizioni dei giocatori le abbiamo valutato e non sono così male, hanno fatto meno vacanze e la condizione atletica è buona. Il problema è la prima partita, ci deve essere massima concentrazione - ha proseguito Mancini -. Formazione? Non si discosterà di molto da quella della finale dell'Europeo".

Bonucci: forti, ma umili come all'Europeo

"Ci siamo ritrovati con entusiasmo, con amici e compagni con cui saremo legati per sempre. Il ricordo più bello di Wembley? L'abbraccio con Donnarumma", così Leonardo Bonucci in conferenza stampa prima di Italia-Bulgaria. Il difensore della Juventus è poi tornato sulla sua battuta sulla pasta da mangiare detta dopo il successo in finale agli Europei: "Ha riscosso tanto successo perché nei giorni prima della finale avevo sentito diverse dichiarazioni che davano l'Inghilterra vincitrice e molti giocatori inglesi migliori dei nostri. Il campo ha detto una cosa diversa. Ora si ricomincia la corsa per il Mondiale non saranno partite facili, dobbiamo sederci al tavolo sapendo di essere forti ma con l'umiltà che ci ha contraddistinto all'Europeo. La Bulgaria è una squadra brava a chiudersi dietro e a ripartire. Sono sicuro che faremo una grande partita, con una grande carica che ci arriverà dal pubblico".

Italia-Bulgaria: le probabili formazioni

Roberto Mancini prosegue con il collaudassimo 4-3-3. In porta c'è Donnarumma, di nuovo attivo dopo le panchine finora raccolte in maglia Psg. Difesa con Florenzi ed Emerson Palmieri Esterni, Bonucci e uno fra Chiellini e Acerbi centrali. Centrocampo di palleggiatori con Verratti, Jorginho e Barella. Tridente invece con Immobile centravanti e la coppia Chiesa-Insigne sulle due fasce.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini (Acerbi), Emerson Palmieri; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini.

Bulgaria (4-4-2): Naumov; Turitsov, Antov, Hrisov, Bozhikov; Iliev I. , Chochev, Malinov, Yankov; Despodov, Iliev D. Allenatore: Petrov.

Dove vedere Italia-Bulgaria

Italia-Bulgaria sarà visibile giovedì 2 settembre in tv in diretta su Rai 1 a partire dalle 20.45. La gara degli Azzurri sarà in diretta anche in streaming grazie a RayPlay che renderà il match visibile anche su pc, smartphone o tablet.

Qualificazioni Qatar 2022: il gruppo C

L'Italia si trova al comando del gruppo C delle qualificazioni europee ai Mondiali di Qatar 2022. Questa la classifica: Italia 9, Svizzera 6, Irlanda del Nord 1, Bulgaria 1, Lituania 0. Ai Mondiali di Qatar 2022 si qualificherà direttamente la vincitrice del gruppo C, mentre la seconda classificata dovranno dovrà affrontare gli spareggi con le seconde degli altri gruppi. Dopo il match contro la Bulgaria, il calendario dell'Italia prevede altre due partite ravvicinate: Svizzera-Italia (5 settembre ore 20.45 a Basilea) e Italia-Lituania (8 settembre ore 20.45 a Reggio Emilia).