Mondiale femminile, Italia-Brasile 0-1: l'esultanza delle sudamericane (Ansa)
Mondiale femminile, Italia-Brasile 0-1: l'esultanza delle sudamericane (Ansa)

Valenciennes, 18 giugno 2019 – Il Brasile batte l’Italia 1-0 ma le azzurre nonostante la sconfitta chiudono al primo posto nel girone. Decide la sfida un rigore (dubbio) segnato da Marta. Dietro le azzurre chiudono le australiane, quindi terze le verdeoro.

BARBARA PROTAGONISTA – Bertolini sceglie Giacinti in attacco al fianco di Bonansea, alle loro spalle Girelli. Il Brasile risponde con il trio Ludmila-Marta-Debinha a supporto dell’unica punta Cristiane. Parte forte l’Italia, che sfiora il gol dopo appena cinque minuti: Giacinti allarga per Bonansea, che rientra sul destro e calcia sul primo palo, trovando la risposta in corner di Barbara. Al 17’ reagisce il Brasile: corner dalla destra che trova lo splendido colpo di tacco al volo di Debinha, si supera Giuliani che alza sopra la traversa. È la stessa Debinha a riprovarci dopo pochi minuti, destro da fuori area che si spegne a lato non di poco. Rispondono le azzurre, tiro-cross dalla destra di Cernoia che non trova nessuna compagna, la palla finisce sul fondo dopo aver attraversato tutta l’area di rigore. Al 29’ gol annullato all’Italia: sponda di testa in area per Girelli, che dopo una finta conclude di destro battendo Barbara. Tutto inutile però, l’attaccante azzurra era in offside. Al 40’ grande chance per il vantaggio dell’Italia: Guagni riceve sulla destra e pennella al centro per il sinistro al volo di Bonansea, attenta Barbara a respingere. È l’ultima emozione di un bel primo tempo che termina però 0-0. 

Italia-Brasile, Marta si bacia la scarpetta del gol (Ansa)

DECIDE MARTA – La ripresa inizia con un legno colpito dal Brasile: punizione dal limite battuta da Andressinha, la palla impatta sulla traversa e si perde sul fondo. Passano pochi minuti e sono ancora le brasiliane a sfiorare il vantaggio: cross da centrocampo di Andressinha, colpo di testa di Katheleen che lambisce il palo e termina sul fondo. Bertolini mescola le carte, entra Bergamaschi al posto di Giacinti, ma è ancora il Brasile a cercare il vantaggio: Ludmila sfonda sulla destra e mette al centro per l’anticipo della neoentrata Beatriz, che mette a lato di poco. Entra anche Boattin per Bartoli, ma l’Italia continua a soffrire: Beatriz parte palla al piede, entra in area di rigore e cade dopo un contatto con Linari. L’arbitro assegna il penalty, anche se le immagini mostrano come il rigore assegnato sia davvero generosissimo: dal dischetto si presenta Marta che spiazza Giuliani e porta in vantaggio il Brasile. All’85’ grande occasione per il pareggio dell’Italia: Bonansea viene anticipata, la palla torna buona per Bergamaschi che si allunga con il destro ma colpisce debolmente, facile la parata di Barbara.