Sensi pareggia contro la Bosnia (Alive)
Sensi pareggia contro la Bosnia (Alive)

Firenze, 4 settembre 2020 - Esordio timido in Nations League per la Nazionale italiana.  A Firenze la selezione di Roberto Mancini pareggia per 1-1 con la Bosnia-Erzegovina, nella prima giornata del girone 1 della Lega A. S'interrompe così la striscia di 11 vittorie consecutive dell'Italia guidata dal Mancio. In vantaggio la squadra bosniaca con il gol in mischia di Dzeko al 12' della ripresa, il pari azzurro arriva dieci minuti dopo con Sensi che gira in porta, complice una deviazione, un assist di Insigne. Da segnalare nella ripresa un palo per parte, poi i due gol. Gli azzurri torneranno in campo lunedì 7 ad Amsterdam contro l'Olanda che questa sera ha battuto 1-0 la Polonia. 

Mancini ha commentato il risultato: "Dispiace non aver vinto la prima partita ma il pareggio prima o poi doveva arrivare. Ci abbiamo provato fino alla fine, c'era un po' di stanchezza ma i ragazzi hanno fatto bene". Ma il ct azzurro è soddisfatto per il pareggio, e ha osservato ai microfoni della Rai: "Ci manca brillantezza ma è normale hanno fatto una buona gara. L'importante è che abbiano giocato bene e non abbiano dimenticato quanto fatto fino a 10 mesi fa. L'assenza di Chiellini? Avevamo paura che si potesse far male e abbiamo aspettato un attimo".

Tabellino

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Biraghi; Lo.Pellegrini (41'st Kean sv), Sensi, Barella; Chiesa (27'st Zaniolo), Belotti (28'st Immobile), Insigne. In panchina: Sirigu, Meret, Di Lorenzo, Chiellini, Cristante, Jorginho, Mancini, Locatelli, Spinazzola. Allenatore: Mancini. 

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Cipetic, Sunjic, Sanicanin, Kolasinac (34'st Civic); Cimirot, Hadziahmetovic, Gojak; Visca (41'st Milosevic), Dzeko, Hodzic (31'st Besic). In panchina: Begovic, Buric, Bicakcic, Kvrzic, Duljevic, Koljic, Danilovic, Hajradinovic, Sabanadzovic. Allenatore: Bajevic. 

ARBITRO: Sidiropoulos (Grecia). 

RETI: 13'st Dzeko, 23'st Sensi. NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Belotti, Cimirot, Zaniolo, Bonucci. Angoli: 7-2 per l'Italia. Recupero: 2' pt, 4' st.

Messi: "Resto al Barcellona"