La festa a Wembley degli Azzurri
La festa a Wembley degli Azzurri

Milano, 15 dicembre 2021 - Adesso sappiamo anche la data e il luogo. Italia-Argentina, la sfida tra i campioni d’Europa in carica e i vincitori dell’ultima Coppa America, andrà in scena il primo giugno a Londra, in quella città dove solo pochi mesi fa la Nazionale di Roberto Mancini ha festeggiato il titolo continentale, battendo i padroni di casa dell'Inghilterra ai rigori. Per gli Azzurri sarà quindi un appuntamento particolarmente emozionante, nella speranza che faccia da antipasto a un nuovo incrocio contro Messi e compagni ai prossimi Mondiali in Qatar. Ad annunciare sede e data della partita sono state Uefa e Conmebol, che contestualmente hanno confermato l’inaugurazione per l’inizio del nuovo anno di un ufficio congiunto a Londra per coordinare progetti di comune interesse nonché l’organizzazione di una serie di eventi calcistici nella capitale inglese.

Parola a Ceferin

"Siamo lieti di sviluppare il nostro eccellente rapporto con Conmebol – ha dichiarato il presidente Uefa Aleksander Ceferin - e il nostro forte desiderio di agire insieme per lo sviluppo del calcio e i suoi benefici per la società è ulteriormente riflesso da questo nuovo memorandum d'intesa. C'è una lunga tradizione di collaborazione tra Uefa e Conmebol, come testimoniato negli anni con competizioni come il Trofeo ‘Artemio Franchi’ e la Coppa Intercontinentale, ed è con grande orgoglio che rilanciamo un trofeo così prestigioso per la gioia degli amanti del calcio in tutto il mondo. Non vediamo l'ora di esplorare insieme nuove opportunità e attendiamo con impazienza la Finalissima a Londra nel giugno 2022”. 

"Collaborazione in crescita"

“Siamo immensamente soddisfatti dei frutti che stiamo raccogliendo insieme alla Uefa, grazie a un ottimo rapporto tra le nostre istituzioni. Firmando questo rinnovo e l'ampliamento del nostro memorandum d'intesa – ha sottolineato il presidente della Conmebol Alejandro Dominguez - stiamo gettando le basi affinché questa collaborazione fluente cresca e si sviluppi ulteriormente. Alla finale tra Argentina e Italia del primo giugno 2022 a Londra, si aggiungeranno altri eventi sportivi di altissimo livello, come si addice alla tradizione del calcio sudamericano ed europeo. L'apertura del nostro ufficio congiunto ci consentirà di affrontare nuovi progetti con agilità e vigore a beneficio di milioni di fan nei nostri continenti e nel resto del mondo”.

Leggi anche: Ufficiale, Aguero si ritira