Isco può essere in uscita dal Real a gennaio
Isco può essere in uscita dal Real a gennaio

Milano, 9 novembre 2020 - Nessuna delle big corre a spron battuto in questo avvio di stagione, nemmeno l'Inter che dopo 10 partite presenta uno score simile a quello di De Boer. Nonostante ciò, i nerazzurri sono ancora in corsa per i rispettivi obiettivi, non sono tagliati fuori dallo lotta Scudetto e possono strappare una insperata qualificazione in Champions League dopo due pareggi e una sconfitta. Ma forse a gennaio servirà qualche correttivo, resta da capire se l'impronta dovrà essere più difensiva, per provare a prendere meno gol, o se sfruttare ulteriormente il potenziale offensivo della squadra.

Eriksen il sacrificato


C'è un giocatore che può fungere da potenziale cassa da poter reinvestire in entrata: Christian Eriksen. Il danese continua a non essere centrale nell'idea tattica di Conte, il tecnico lo utilizza trequartista, ma in un ruolo che nel calcio italiano richiede anche una certa rapidità dal punto di vista fisico, strappi che l'ex Tottenham non ha. La qualità è indiscutibile, ma nel 3-4-1-2 di Conte serve anche una tempra che un giocatore non del tutto inserito fatica a mostrare. Non è da escludere che Eriksen si stia guardando attorno e che l'Inter stia pensando di cedere già a gennaio per fare cassa.

 

Mercato in entrata

 


Nei giorni scorsi si è parlato già di qualche potenziale nome in entrata, ma non a centrocampo. Alaba e Milik possono essere due profili interessanti per Marotta e Ausilio, ma la sensazione è che Conte chiederà qualcosa a centrocampo. Si tratta di capire se vorrà un mediano incontrista o un giocatore di qualità sulla trequarti. Il sogno estivo era Kanté, che avrebbe dato il primo requisito, mentre a gennaio potrebbe aprirsi una pista Isco del Real Madrid. Lo spagnolo è ai margini alle merengues, con tanto di qualche polemica social tra la compagna e i tifosi, e non è da escludere che il Real possa offrirlo all'Inter in cambio proprio di Eriksen. I madrileni vorrebbero cederlo, lui vuole resistere al Real ma la situazione non è semplice. La stessa cosa le merengues l'avrebbero fatta con il Milan chiedendo uno tra Hernandez e Bennacer, pista complicata. Può essere un affare, per un giocatore con esperienza, con trofei e magari con quel guizzo in più sulla trequarti, in una Inter decisamente più offensiva ma anche più perforabile dietro.

Leggi anche

 Mkhitaryan fa volare la Roma