Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Roma, 17 gennaio 2020 - Le tre vittorie consecutive contro Fiorentina, Parma e nel derby contro la Roma hanno riportato entusiasmo e rialzato l’asticella delle ambizioni in casa Lazio. Il quarto posto non è più così lontano e i biancocelesti guardano con fiducia ai prossimi impegni. Dopo incontri veloci e rinvii, si è anche arrivati a un punto di svolta nella trattativa per il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi. Il tecnico infatti, sembra vicino a mettere la firma sul suo nuovo accordo con la Lazio, che verrà prolungato fino al 2023. Da limare restano soltanto alcune dettagli, ma alla fine l’intesa sarebbe arrivata sulla base di 2,3 milioni di euro (300 mila in più rispetto ai 2 milioni percepiti ad oggi), più bonus legati ai risultati della squadra. In caso di nuova qualificazione in Champions League, al tecnico piacentino sarebbero garantiti altri 500mila euro, e l’ingaggio sfiorerebbe quindi i 3 milioni di euro, la cifra inizialmente richiesta. Il progetto cominciato nel 2016 è pronto a proseguire, le strade di Inzaghi e della Lazio non sono ancora pronte a dividersi.

Serie A: il big match Inter-Juve

Lotito: "Derby una serata perfetta"

Dopo la vittoria nel derby, il presidente della Lazio Claudio Lotito ci ha tenuto a complimentarsi con tutto il gruppo per la prestazione messa in campo e il risultato schiacciante ottenuto: “La squadra, il mister e tutto lo staff tecnico sono stati semplicemente straordinari. Una serata che è stata perfetta. Un solo rimpianto: non averla potuta vivere insieme ai nostri tifosi allo stadio". Queste le parole e i complimenti del presidente Lotito all'indomani della vittoria della Lazio nel derby della Capitale. Un risultato importantissimo per il morale e la classifica. 

Leggi anche - Roma, Fonseca di nuovo in bilico: tutto dipende dalla Champions