Inzaghi verso l'addio all'Inter
Inzaghi verso l'addio all'Inter

Roma, 27 maggio 2021 - Un cambio di posizione improvviso: ieri sera sembrava che Simone Inzaghi fosse destinato alla permanenza e al rinnovo con la Lazio, ma a ventiquattro ore di distanza la sua posizione è sempre più vicina all'Inter, pronta ad offrire al tecnico circa 5 milioni in due stagioni.

Inzaghi saluta: "Questi colori sempre nel mio cuore"

Rebus panchine: Inzaghi verso l'Inter

Il domino panchine alla fine ha coinvolto anche la Lazio: l'addio di Antonio Conte lampo della giornata di ieri ha messo subito l'Inter nella condizione di dover cercare una nuova soluzione per la panchina e il nome di Inzaghi è andato in fretta in cima alla lista dei preferiti di Marotta. Una scelta dovuta a tanti fattori, dall'appetibilità economica, migliore rispetto a quella del predecessore Conte, a quella tecnica, visto che con un alfiere del 3-5-2 sarebbe molto meno brutale l'impatto tecnico sulla squadra.

Cambio di posizione

Nella giornata di ieri Inzaghi e Lotito si erano incontrati a Villa San Sebastiano e poi avevano proseguito il loro incontro in una cena a Formello. Ma dopo quelle sensazioni che lasciavano presagire un prolungamento fino al 2024 si è arrivati a una situazione glaciale per via dell'intervento dell'Inter che avrebbe raffreddato la pista del rinnovo, come detto anche da Sky. L'offerta dell'Inter sarebbe decisamente più alta rispetto a quella biancoceleste e sul piano dell'opportunità calcistica di Inzaghi rappresenterebbe un salto di qualità visto che gli darebbe la panchina della squadra Campione d'Italia che affronterà la prossima Champions League da testa di serie. La strada sembra spianata, con un clamoroso cambio di posizione che ha reso imprevedibile la situazione allenatori.

Leggi anche - Napoli verso Spalletti