Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan

Milano, 10 ottobre 2021 – L’idea è presentare a breve il business plan a Suning, ma nel frattempo tanti vip si sono già mossi a sostegno di Interspac. L’iniziativa, nata dall’idea di Carlo Cottarelli, ha lo scopo di dare un sostegno, anche dal punto di vista economico, all’Inter grazie anche al supporto di tanti personaggi famosi e tifosi interisti. E’ emersa una prima lista di soci, cioè persone che hanno già versato denaro, e la l'elenco dei vip è lungo e importante.

Da Cattelan a Mentana, da Fognini a Bergomi

La fase del progetto è già in uno stato avanzato, perché non si tratta solo di appoggio ma anche di denaro versato. Calcio e Finanza è entrato in possesso di un documento che attesta la lista di tifosi vip che sono diventati già soci di Interspac dopo aver versato la loro quota di ingresso. Nomi importanti sono presenti tra coloro che hanno intenzione di aiutare l’Inter e i bilanci del club dopo la pandemia. Tra i soci figurano infatti Enrico Mentana, Alessandro Cattelan, Fabio Fognini, Beppe Bergomi, Andrea Bocelli, Fabio De Luigi, Max Pezzali e Marco Materazzi tra i più conosciuti, ma anche i giornalisti Tommaso Labate, Mariangela Pira, Gad Lerner e Antonio Polito hanno già versato la quota, così come l’architetto Boeri, il fotografo Oliviero Toscani, il comico Luca Ravenna, così come Giovanni e Giacomo del noto trio completato da Aldo. Il capitale di Interspac è già salito rispetto ai 16 mila euro iniziali ed è giunto a 54 mila, ma si tratta solo delle fasi iniziali dell’avventura. Per il momento i soci hanno aderito con una quota iniziale a settembre ma Cottarelli svilupperà il business plan da sottoporre a Suning, la quale valuterà se accettarlo o meno. Una apertura nelle settimane scorse è emersa, ascoltare non costa nulla, poi se Suning deciderà di trovare un accordo con Interspac oggi non è dato sapere. Di sicuro, una lista di vip così imponente potrà far riflettere la proprietà cinese della grande opportunità e aiuto che potrebbe arrivare da Carlo Cottarelli.

Leggi anche - Italia terza in Nations League, 2-1 al Belgio