Arturo Vidal
Arturo Vidal

Milano, 12 settembre 2020 – Si avvicina a grandi passi Arturo Vidal. Il tira e molla sull’accordo con il Barcellona per liberarlo a zero euro e, consentirgli di firmare il nuovo contratto con l’Inter, sta volgendo al termine. Il mediano cileno, per affrettare i tempi, è pronto a lasciare sul piatto i soldi dell’ultimo anno di contratto, aspetto basilare affinché il Barcellona possa lasciarlo libero di scegliere il proprio futuro. Cioè Antonio Conte.

E’ prossima a sbloccarsi la telenovela Arturo Vidal. Dal ritorno di Conte in Italia ad ogni sessione di mercato il cileno è stato accostato ai colori nerazzurri, ma solo durante questa estate c’è stato il vero affondo di Marotta. Sfruttando la chiusura del ciclo blaugrana di Vidal, l’amministratore delegato ha potuto portare a termine l’ennesimo colpo a parametro zero e riformare la coppia che tanti successi ha regalato alla Juventus. Vidal è pronto a rinunciare ai soldi dell’ultimo anno di contratto che avrebbe a Barcellona, contrariamente a quanto aveva provato a fare inizialmente, così il club catalano può trovare l’accordo per liberarlo a zero euro verso l’Inter. Diventa più imminente lo sbarco a Milano del centrocampista.

L’accordo con l’Inter Vidal di fatto lo ha trovato. Il cileno è sta per legarsi ai colori nerazzurri almeno per due anni, più opzione per il terzo, in un ciclo che dovrà coincidere con il ritorno al successo dell’Inter. Uomini di esperienza per Conte, dopo Kolarov anche Vidal che a Milano guadagnerà da top player circa 6 milioni di euro l’anno. Sarà lui una delle mezze ali titolari, Barella dall’altra parte appare inamovibile, mentre resta da capire chi sarà il perno centrale. L’obiettivo è N’Golo Kante, ma costa almeno 50 milioni di euro e Lampard non ha una grande intenzione di cederlo. Per finanziare l’investimento si pensa alla cessione di Brozovic ma anche Eriksen ha diverse richieste dal mercato. Di sicuro una cessione ci sarà per fare cassa e disegnare una mediana più simile possibile alle idee di Conte.