Romelu Lukaku (Ansa)
Romelu Lukaku (Ansa)

Milano, 21 novembre 2020 – La stagione dell’Inter riprende domani a San Siro nella difficile partita contro il Torino di Giampaolo. La squadra nerazzurra ha bisogno di punti importanti per non perdere il treno Scudetto, i granata invece sono partiti a rilento e vogliono uscire dalle secche della classifica. Per l’Inter qualche problema di formazione con Kolarov, Brozovic e Padelli positivi al Covid, Torino con lo spauracchio Belotti di punta e con l'incognita Covid che ha fermato tre giocatori di ritorno dalle nazionali.

Probabili formazioni

Entrambe le squadre hanno il problema Covid. Tre positivi nell'Inter, Brozovic, Kolarov e Padelli, tre nel Toro dopo la pausa per le nazionali ma il club ha mantenuto il riserbo sull'identità. Confermata la difesa a tre per Antonio Conte che dovrebbe appoggiarsi a D’Ambrosio, Ranocchia e Bastoni davanti ad Handanovic, in mediana fuori Brozovic, dentro Vidal forse come perno centrale, ma c’è anche la soluzione Eriksen, con Gagliardini e Barella mezze ali, Hakimi e Young esterni. In attacco solita coppia Lautaro-Lukaku. Nel Torino 4-3-1-2, ma ci sono tre positivi di rientro dalle nazionali la cui identità non è stata svelata. Giampaolo dovrebbe schierare Singo, Bremer, Lyanco e Murru in difesa, Meite, Rincon e Linetty saranno i tre mediani, Lukic agirà alle spalle di Verdi e Belotti.

INTER (3-5-2): Handanovic, D’Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Barella, Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte
TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Singo, Bremer, Lyanco, Murru; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Belotti, Verdi. All. Conti.

Orari tv

Calcio d’inizio domenica 22 novembre alle ore 15 in diretta sulla piattaforma Dazn.

Leggi anche - Ufficiale, la Supercoppa si giocherà a Reggio Emilia