Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 mar 2022

Inter, dopo Brozovic via al rinnovo di Skriniar

Lo slovacco vuole restare, via alla trattativa per il rinnovo: si punta a chiudere entro poco tempo a 5 milioni di euro l'anno

24 mar 2022
manuel minguzzi
Sport
Milan Skriniar
Milan Skriniar
Milan Skriniar
Milan Skriniar

Milano, 24 marzo 2022 - Campagna di rinnovi in casa Inter. Dopo Marcelo Brozovic, il club punta a confermare altri puntelli dell'ossatura centrale della squadra di Inzaghi, partendo da Milan Skriniar e passando per Ivan Perisic e Samir Handanovic. Con lo slovacco discorsi più avanzati, per gli altri due ci vorrà maggior tempo.

Skriniar contento a Milano


Come per Marcelo Brozovic, anche Milan Skriniar ha intenzione di restare a Milano nonostante il contratto in scadenza nel 2023. Lo slovacco è felice all'Inter che resta la sua prima soluzione. Via dunque alle trattative che prevedono allungamento e adeguamento per il perno assoluto della difesa nerazzurra. Beppe Marotta vuole blindare il difensore dal mercato, soprattutto europeo, ed è al lavoro per sottoporre l'offerta giusta al suo entourage. I colloqui avranno il suo snodo centrale tra un paio di settimane con l'intenzione di arrivare a una fumata bianca con largo anticipo sulla fine del campionato. Servirà una offerta per portarlo al livello dei top player della squadra, per cui si parla di un ingaggio annuo di cinque milioni di euro più bonus, una cifra che dovrebbe soddisfare lo slovacco e il suo procuratore. Su Skriniar ovviamente si è mosso negli anni il mercato, un tentativo anche del Tottenham, ma la prima opzione sia dell'Inter che del giocatore è di rinnovare esattamente come successo con Marcelo Brozovic. Con Handanovic e Perisic invece si andrà più avanti, il portiere vuole restare ed è in scadenza a giugno, ma c'è l'innesto di Onana e si dovranno calibrare rapporti e gerarchie. Perisic invece è un discorso a parte, qualche mese fa sembrava impossibile una sua permanenza, mentre nelle ultime settimane ci sono stati i primi approcci per cercare di trovare una soluzione che possa portare al rinnovo nonostante l'arrivo di Robin Gosens.

Leggi anche - Italia-Macedonia, probabili formazioni e dove vederla in tv

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?