28 gen 2022

Inter, Scamacca a giugno può diventare realtà: servono 40 milioni

Il club nerazzurro lavora a Scamacca per giugno, c'è il gradimento del giocatore e anche la Juve, forse, si è arresa

manuel minguzzi
Sport
Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca

Milano, 28 gennaio 2022 - Arrivato Robin Gosens, più Felipe Caicedo che svolgerà in queste ore le visite mediche, contratto fino a fine stagione, l'Inter non è affatto lontana dal grande colpo di mercato a giugno: Gianluca Scamacca. Il club interista è convinto di riuscire a portare in nerazzurro l'attaccante del Sassuolo, anche se servirà un investimento da 40 milioni di euro.

Gradimento di Scamacca, Juve battuta?

Beppe Marotta è al lavoro non solo per gennaio ma anche per l'estate. Piazzati i colpi Gosens e Caicedo, l'amministratore delegato tiene aperta una porta per Paulo Dybala, dipende anche dalla Juve, ma più concretamente è all'assalto di Gianluca Scamacca. L'arrivo di Dusan Vlahovic alla Juventus potrebbe essere un indizio sul fatto che per Scamacca in pole position c'è l'Inter, che gode di ottimi rapporti col Sassuolo. Il prezzo, oggi, si aggira sui 40 milioni di euro e ci sarebbe già un gradimento di massima del calciatore, un ulteriore indizio di come l'Inter sia in vantaggio sulla concorrenza. Da tempo Marotta ha posato i suoi occhi sul giovane attaccante, considerandolo di fatto il centravanti del futuro avendo oggi Edin Dzeko 36 anni e con l'esigenza di guardare ai giovani italiani. Non è ovviamente una bocciatura per il bosniaco, semplicemente la necessità di guardare avanti per costruire, con largo anticipo, la scintilla del futuro. E considerando che Alexis Sanchez potrebbe lasciare l'Inter a fine stagione diventerebbe urgente avere in dote un quarto attaccante per completare il reparto assieme a Correa, dato che Caicedo dovrebbe restare solo fino a fine stagione. Per quanto riguarda il cartellino, l'Inter valuta il piano economico, provando la carta, come solito in questo periodo pandemico, del pagamento dilazionato su più esercizi. Attenzione anche alle plusvalenze perché il mercato si starebbe muovendo su Stefan De Vrij, in quel caso l'Inter dovrebbe trovare un sostituto all'altezza.

Leggi anche - Juve, Vlahovic è al J Medical

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?